whatsapp Fonte foto: Rowan Patrick Photos / Shutterstock.com
HOW TO

Come usare WhatsApp senza SIM

Non è detto che per inviare messaggi su WhatsApp sia necessario avere un numero di cellulare. Basta conoscere uno di questi tre trucchi e il gioco è fatto

5 Giugno 2019 - Hai appena acquistato un nuovo tablet ma ti sei accorto troppo tardi che, non avendo lo slot per SIM, non puoi sfruttarlo per inviare messaggi su WhatsApp. Come saprai, infatti, per usare WhatsApp è necessario avere un numero di cellulare attivo, che utilizzerai a mo’ di nome utente per il login. Questo, almeno, è quello che si dice nelle guide su come funziona WhatsApp.

Quello che quasi nessuno dice, però, è che puoi usare WhatsApp senza SIM e scambiare messaggi con i tuoi amici e contatti senza grossi problemi. Certo, dovrai impiegare un po’ di fantasia e immaginare da te un metodo per riuscirci. Oppure, molto più semplicemente, leggere la guida che segue per scoprire come usare WhatsApp senza SIM.

Fai attenzione, però, a non utilizzare un numero collegato a un altro account. Anche se è possibile avere WhatsApp su due telefoni, infatti, non potrai utilizzare l’account contemporaneamente su entrambi i dispositivi. Inoltre, se alterni frequentemente il tuo WhatsApp su vari smartphone, rischi di perdere per sempre le chat. I cambi frequenti potrebbero insospettire gli algoritmi della piattaforma di messaggistica e, a lungo andare, l’account verrebbe bloccato una volta per sempre. Quindi, se proprio vuoi usare WhatsApp senza SIM, segui le istruzioni che seguono e non correrai rischi di alcun tipo.

Usa la SIM di un altro telefono

Il modo più semplice per usare WhatsApp senza SIM è quello di sfruttare un numero di cellulare non ancora iscritto sulla piattaforma. Può essere un vecchio numero che non utilizzi da qualche tempo, oppure una SIM inserita in un telefonino “non smart”; o, ancora, il numero di un tuo zio o di tua nonna. Insomma, l’importante è che non sia già stato utilizzato per registrare un account sulla piattaforma di messaggistica. Tutto quello che dovrai farci, infatti, sarà inserire il numero al momento dell’iscrizione e digitare il codice di sicurezza che si riceverà via SMS.

WhatsApp Web

Nel caso tu non abbia un numero di cellulare da sfruttare, puoi sempre scegliere di usare WhatsApp Web sul tablet, smartphone o PC e continuare a scambiare messaggi, foto e vocali con i tuoi amici anche senza una SIM. In questo caso, però, dovrai fare buon viso a cattivo gioco e accettare il fatto che non potrai creare un secondo account WhatsApp, ma continuerai a utilizzare il tuo “vecchio” profilo.

Usare un numero temporaneo

L’ultima opzione è quella di utilizzare un numero di cellulare temporaneo (ne trovi a bizzeffe sul web) per ricevere il messaggio di attivazione e avere così un secondo account WhatsApp da utilizzare a tuo piacimento. Le controindicazioni, in questo caso, sono molteplici. Prima di tutto, il numero temporaneo non sarà mai in tuo completo controllo e qualcun altro potrebbe utilizzarlo a sua volta per l’attivazione di un secondo account WhatsApp, lasciandoti così senza numero. Inoltre, dovresti ricordare il numero e inviarlo alle persone con cui vorresti chattare: per poter scambiare messaggi su WhatsApp, infatti, è necessario che l’altra persona abbia il tuo numero in rubrica, altrimenti potrebbe pensare che si tratti di un hacker o di messaggi spam.