instagram ipad Fonte foto: DenPhotos / Shutterstock.com
APP

Instagram non farà l'app per iPad, ecco perché

Instagram ha annunciato che non farà un'app dedicata per iPad: cosa fare per utilizzare il social network sul device Apple

È molto utilizzata dagli utenti di ogni fascia di età, in tutto il mondo, grazie al linguaggio universale delle immagini. Eppure, a oggi, Instagram ancora non può contare su una applicazione completamente dedicata al tablet di Apple, ovvero iPad. Una situazione che, a quanto pare, non spaventa l’azienda guidata da Adam Mosseri.

Infatti, è proprio dalle parole del Ceo che arriva la conferma della decisione di non realizzare – almeno nel futuro prossimo – un adattamento del software per il device di Cupertino. Durante una recente sessione di domande e risposte, Mosseri ha sottolineato come nei piani del team non vi sia intenzione di procedere con lo sviluppo di un’app specifica. Una direzione, quella intrapresa dal social network, che va controcorrente rispetto a quella di altri attori del settore, come WhatsApp che di recente ha svelato di essere pronta a tirare fuori dal cilindro una versione multidevice dell’applicazione, capace quindi di adattarsi anche ai tablet, iPad compresi.

iPad e Instagram: cosa succede?

Chiunque sia in possesso di un iPad e abbia provato a installare su di esso l’app di Instagram, si è trovato a fare i conti con un annoso problema. Le uniche due alternative possibili comprendono il download di quella per iPhone, con una visualizzazione limitata a confronto della grandezza massima dello schermo che non viene coperta per intero dall’interfaccia del software (con tanto di bande nere verticali sui due lati del display), oppure doversi accontentare della navigazione da web browser.

Una vera contraddizione in termini, però. Infatti, per lo stesso dispositivo Instagram ha già rilasciato altre due applicazioni adattate perfettamente al tablet di Cupertino, ovvero Boomerang e Hyperlapse, entrambe specifiche per la realizzazione di video con altrettanti peculiari stili visivi.

A rincarare la dose, la novità degli ultimi mesi di consentire il caricamento delle foto direttamente da browser. Nonostante l’implementazione della feature e l’utilizzo di uno dei client a disposizione – compreso il nativo Safari -, il device resta tagliato fuori omettendo tale funzionalità tra quelle disponibili per gli iscritti.

Instagram su iPad: come cambia con iPadOS 15

Non arriverà dunque l’applicazione perfetta per iPad ma gli utenti di Instagram possono comunque tirare un sospiro di sollievo. Con l’avvento della nuova versione del sistema operativo, iPadOS 15, tutte le applicazioni native per iPhone installate su iPad potranno contare su una nuova visualizzazione.

L’aggiornamento permetterà di utilizzare le stesse anche con il display in modalità "panorama" (cioè con il dispositivo posizionato con il lato lungo parallelo al suolo), senza per questo assumere un layout differente ma mantenendo quello tipico della posizione "ritratto" (verticale). È decisamente una magra consolazione ma, in ogni caso, aiuterà a utilizzare l’app anche sul device di Cupertino che, per ragioni inspiegabili, continua a rimanere nella lista nera del social dedicato a fotografie e filmati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963