Libero
instagram teenager Fonte foto: Shutterstock

Instagram prepara due novità salva teenager

Laddove regna l’immagine, il confronto è all’ordine del giorno, con effetti spesso devastanti: ecco perché Instagram sta mettendo a punto due nuove funzionalità dedicate ai teenager

Il confronto, la ricerca spasmodica della perfezione e la sofferenza generata da un paragone spesso insostenibile rende il web il luogo principe per alcune problematiche legate al benessere mentale, soprattutto tra i più giovani. Lo sa bene Instagram che, di recente, ha scelto di correre ai ripari con due novità dedicate alle fasce d’età ritenute a rischio.

Se, da una parte, ai social si riconosce la capacità di azzerare le distanze, l’influenza che può avere sull’aspetto psicologico degli utenti viene spesso sottovalutata. Come riportato in un post pubblicato recentemente sul blog ufficiale di Instagram, il capo dell’azienda Adam Mosseri ha presentato due nuove funzioni figlie di un’analisi effettuata sulla percezione negativa dell’immagine corporea tra gli adolescenti. Si tratta di un nuovo passo in avanti dopo le recenti modifiche pensate per rendere più sicura la piattaforma basata sul linguaggio visivo per tutta quell’ampia fetta di iscritti minorenni presenti su di essa. Con "Take a Break" e un nuovo algoritmo, Instagram cerca di cambiare le regole di un gioco che per giovani e giovanissimi può trasformarsi in un vero incubo.

Instagram, ricerche sotto controllo

La prima delle due utili funzionalità presentate dal capo di Instagram attraverso il post sul blog ufficiale riguarda le ricerche effettuate dai più giovani. Attraverso uno specifico algoritmo applicato proprio alle ricerche, il social provvederà ad analizzare le parole chiave utilizzate dai più giovani; se considerate in grado di contribuire negativamente sulla psiche, gli iscritti potranno ricevere suggerimenti su nuovi temi da visualizzare.

In particolare, il sistema andrà ad analizzare tutti quei termini sensibili che danno adito a un confronto sociale di stampo negativo. Secondo le ricerche interne sarebbero sempre più gli adolescenti – soprattutto di sesso femminile – che, sfogliando le immagini pubblicate sul social, vivrebbero un vero e proprio disagio nella spasmodica ricerca di ricalcare le caratteristiche fisiche dei profili dei coetanei. L’influenza di tali paragoni risulterebbe talmente forte da portare a problemi di ansia e depressione, patologie da non sottovalutare nelle fasce d’età coinvolte.

Instagram: prenditi una pausa

Gli effetti negativi del social sulla psiche degli adolescenti passano anche per le ore trascorse a sfogliare i contenuti pubblicati dagli altri, a volte tutt’altro che costruttivi. Un motivo in più per premere sul pedale dell’acceleratore con la nuova feature "Take a Break", con la quale sarà possibile "prendersi una pausa" e allontanarsi per un determinato periodo dalla piattaforma e da ciò che affligge negativamente la psiche.

Spingendo i ragazzi e le ragazze a prendersi del tempo per riflettere su se stessi, il social tenta la strada della riflessione e della promozione di pensieri positivi, importanti in una fase delicata della vita come quella dell’adolescenza. Ovviamente quello di Instagram sarà un consiglio che, in ogni caso, non precluderà l’accesso al social ma che in ogni caso si auspica possa essere recepito positivamente dagli iscritti più giovani.

Instagram, quando arrivano le novità

Per entrambe le funzionalità, non è stata attualmente fornita una data precisa per la loro effettiva comparsa sulla piattaforma ufficiale. Nonostante ciò, potrebbero entrambe fare presto capolino tra le opzioni presenti nell’applicazione in compagnia, soprattutto a seguito delle dichiarazioni rilasciate da un portavoce di Facebook, azienda genitore del social, al magazine The Verge. Non resta dunque che attendere per poterle finalmente vedere in azione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963