ios 14 Fonte foto: Web
APPLE

IOS 14 rivoluziona tutto: ecco come cambia l'iPhone

IOS 14 potrebbe portare grossi cambiamenti nell'interfaccia utente dell'iPhone. Ecco tutte le novità più interessanti

Questo è un periodo importante per gli appassionati del mondo Apple: da una parte aumentano le informazioni sul nuovo iPhone, dall’altra spuntano diverse indiscrezioni su iOS 14. Secondo alcune fonti, la società di Cupertino sta lavorando su un sistema operativo caratterizzato da funzioni mai viste e una veste grafica completamente rinnovata.

L’anteprima probabilmente verrà presentata durante il WWDC 2020, che quest’anno si terrà a giugno in streaming: l’azienda dopo 31 anni ha cambiato il format per adattarsi all’emergenza sanitaria che sta coinvolgendo tutto il mondo. All’inizio dell’estate quindi sapremo quali saranno i contenuti e i cambiamenti sviluppati su iOS 14. Si parla di un’esperienza d’uso completamente mutata per soddisfare le esigenze legate alla vita quotidiana, anche se Apple ha ammesso di voler introdurre le novità a piccoli passi per non destabilizzare troppo i suoi utenti. Si inizierà quindi con una nuova veste grafica che interesserà soprattutto le applicazioni. Per il momento si tratta di semplici indiscrezioni e di mockup basati sui rumor, quindi nulla di ufficiale.

Come sarà il nuovo iOS 14?

Il primo cambiamento stravolgerà il modo in cui si visualizzano le app nella schermata Home. Attualmente, il sistema operativo degli iPhone permette di visualizzare le app installate scorrendo le schermate Home. In alternativa, si può usare la funzionalità Spotlight per trovare l’applicazione desiderata. Con iOS 14, le app appariranno sul display in ordine alfabetico, ma ci sarà la possibilità di riordinarle secondo i propri gusti oppure suddividerle per cartelle. Per esempio, si potrà modificare la lista inserendo in alto le app più usate.

In questo modo non sarà necessario ricordare la posizione dell’app all’interno della schermata. Inoltre, il sistema mostrerà in prima posizione le applicazioni che hanno una notifica. Non solo: nella ricerca potrebbero comparire dei suggerimenti personalizzati basati sulle app più usate o quelle aperte di recente.

App Fitness: cosa cambierà?

Chi utilizza il sistema per allenarsi, noterà subito un cambiamento importante: l’app Fitness diventerà indipendente e si potrà usare anche su watchOS 7 e tvOS: ciò la farà assomigliare all’app Attività che permette già oggi di monitorare i movimenti dell’utente su iPhone, iWatch e altri device del marchio.

Secondo diverse indiscrezioni, Apple rilascerà dei video gratuiti insieme all’app Fitness: probabilmente saranno dei tutorial con esercizi da fare a casa oppure all’aperto, pensati per chi pratica running, canotaggio, core training, stretching e addirittura danza e yoga. I tutorial potranno essere seguiti su iPhone, iPad, smart tv o altri dispositivi.

I messaggi su iOS 14: come li vedremo?

Il terzo cambiamento importante riguarda la fruizione dei messaggi sia su iOS 14 e macOS 10.16. Si potranno menzionare gli utenti inserendo il simbolo @ prima del loro nome, una soluzione già utilizzata in tantissime app di messaggistica come Slack, Cliq o WhatsApp. Sarà anche possibile silenziare i messaggi o ricevere notifiche solo quando si è direttamente menzionati nell’applicazione. Infine, verrà introdotto un avviso sonoro per mittente e destinatario ogni volta che un messaggio sarà eliminato.

Queste sono solo alcune delle novità che potrebbero interessare iOS 14, ma occorrerà attendere almeno fino a giugno per scoprire le caratteristiche ufficiali presentate da Apple.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963