Libero
TV PLAY

La caduta della casa degli Usher: tutti i dettagli

La nuova serie horror firmata da Mike Flanagan sta per arrivare in streaming. Ecco le cose da sapere prima del debutto delle otto puntate

la caduta della casa usher-netflix-credit-eike-schroter-netflix Fonte foto: Netflix/Eike Schroter

Dopo successi da brivido come The Haunting of Hill House, The Haunting of Bly Manor, Midnight Mass e The Midnight Club, La caduta della casa degli Usher potrebbe essere l’ultima serie tv horror firmata da Mike Flanagan per Netflix. Questa per lo almeno è la lecita supposizione, dato che Flanagan ha siglato un nuovo accordo con Prime Video. In attesa di sapere cosa ci riserverà in futuro l’immaginazione di questo scrittore e sceneggiatore, per ora non resta che attendere la nuova miniserie horror di prossima uscita. Ispirata dall’omonima opera di Edgar Allan Poe, promette di tenere il pubblico con il fiato sospeso.

Il libro da cui è tratta la serie

La caduta della casa degli Usher (The Fall of the House of Usher è il titolo originale) è un racconto di Edgar Allan Poe pubblicato nel 1839 e in seguito inserito nella raccolta Racconti del grottesco e dell’arabesco.

Dal racconto sono già stati tratti numerosi film nel corso dei decenni, il primo nel 1928 e gli ultimi nel 2006 (La casa degli Usher diretto da Hayley Cloake) e nel 2008 (House of Usher diretto da David DeCoteau). Non ci sono mai state, invece, serie tv basate su questa storia. La produzione Netflix prende ispirazione, oltre che da questo racconto, anche da altre opere di Poe.

Di cosa parla La caduta della casa degli Usher

Il protagonista della serie La caduta della casa degli Usher è Roderick Usher, spietato CEO di una compagnia farmaceutica gestita in modo spregiudicato e corrotto pur di accumulare potere e ricchezza. Quando i suoi figli iniziano a morire in circostanze brutali e misteriose, però, l’uomo è costretto a fare i conti con alcune questioni inquietanti che sperava di aver sepolto nel passato. La serie è composta da otto episodi.

Il cast di La caduta della casa degli Usher

Bruce Greenwood e Mary McDonnell interpretano Roderick e Madeline Usher. Carla Gugino è invece una misteriosa e demoniaca mutaforma, Verna, con un ruolo cruciale nella trama. «È una pazzia nel miglior modo possibile», ha detto Gugino a Netflix durante la produzione, commentando la serie. «Ha un sacco di umorismo molto dark, ma tocca davvero anche l’anima. C’è un fantastico elemento soprannaturale nella storia, e lei [Verna, ndr] ne è la manifestazione. Si potrebbe dire che è l’esecutrice del destino o l’esecutrice del karma».

Nel cast della serie ci sono inoltre Willa Fitzgerald, Carl Lumbly, Mark Hamill, Henry Thomas, Crystal Balint, Kyliegh Curran, Samantha Sloyan, Matt Biedel, Kate Siegel, Rahul Kohli, Daniel Jun, T’Nia Miller, Paola Núñez, Sauriyan Sapkota e Ruth Codd. Alcuni volti saranno certamente familiari a chi ha già visto le altre produzioni horror di Flanagan per Netflix.

Quando esce La caduta della casa degli Usher

La caduta della casa degli Usher esce su Netflix il 12 ottobre 2023.

TAG: