Auto volanti Fonte foto: Shutterstock
SMART EVOLUTION

Le 3 previsioni azzeccate per il 2020

Siete alle prese con le previsioni per il prossimo anno? C'è chi, qualche anno fa, si è dato alle previsioni per il 2020 e ci ha azzeccato in pieno

Come di consuetudine, l’arrivo della fine dell’anno coincide con il periodo dei buoni propositi e, soprattutto, delle previsioni per il futuro. C’è chi si diletta a fare previsioni per il prossimo decennio; chi si spinge ancora più avanti e arriva addirittura al prossimo secolo. Altri, invece, si divertono, per così dire, a verificare se le previsioni fatte negli anni passati si siano verificate o meno.

Ad esempio, qualcuno ha verificato che previsioni fatte decenni fa per il 2020 si sono tramutate in realtà. A discapito degli scettici del loro tempo, infatti, personaggi come il musicista Frank Zappa, il premio Nobel per l’Economia Milton Friedman e l’industriale Henry Ford hanno anticipato alcune delle tendenze che hanno finito con il concretizzarsi proprio nel corso di quest’ultimo scorcio di secondo decennio del XXI secolo. E che, a partire dal 2020, dovrebbero poter esprimere a pieno il proprio potenziale.

Lo streaming musicale previsto nel 1989

Il primo a prevedere la possibilità di creare servizi di musica in streaming fu Frank Zappa quasi 30 anni fa. L’istrionico musicista e cantante scrisse nel suo “The Real Frank Zappa Book” edito nel 1989 che, in futuro, sarebbe esistito un sistema che avrebbe permesso la riproduzione “a richiesta” di canzoni di ogni genere. Gli utenti sarebbero stati in grado di ascoltare la loro musica preferita ogni volta che ne avrebbero avuto voglia, senza necessità di avere un supporto fisico con loro.

Le auto volanti previste nel 1940

La previsione delle auto volanti è addirittura precedente. Siamo nel 1940 ed Henry Ford, padre della moderna industria automobilistica e inventore (tra le altre cose) della catena di montaggio, ha previsto che in un futuro non troppo lontano dei mezzi a metà tra automobili e aerei avrebbero “intasato” lo spazio aereo sopra le nostre città. Insomma, quasi 80 anni fa Ford previde l’arrivo delle auto volanti. Magari è passato un po’ più di tempo rispetto a quanto l’industriale statunitense aveva preventivato (come dice Bill Gates, se il settore automobilistico si fosse evoluto velocemente come quello informatico, le auto volanti sarebbero comparse molto prima), ma proprio il prossimo anno le varie Uber, Boeing e altri competitor saranno pronte per far volare i primi prototipi.

Le monete elettroniche previste nel 1999

Nel corso dell’ultimo anno, il Governo ha messo in campo diverse misure per favorire la diffusione di monete e pagamenti elettronici. Già 20 anni fa, però, c’era chi prevedeva che proprio nel 2020 il settore finanziario e monetario avrebbe raggiunto una maturità tale che monete elettroniche pienamshtente affidabili sarebbero state utilizzate quotidianamente. Fu il premio Nobel Milton Friedman a fare questa previsione, ritenendo che solo 20 anni dopo la tecnologia avrebbe raggiunto un livello tale che i pagamenti elettronici sarebbero stati completamente sicuri.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963