LG-G7 Fonte foto: gadgetsarena
ANDROID

LG V40, in arrivo in estate con lettore d’impronte sotto lo schermo

Lo smartphone avrà lo Snapdragon 845, 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Arriverà in estate e potrebbe sostituire il LG G7

18 Febbraio 2018 - LG G7 potrebbe non vedere mai la luce. L’azienda sudcoreana aveva già annunciato che non avrebbe più seguito il trend annuale di presentazione dei vari dispositivi: lo sviluppo di nuove funzionalità impegna una quantità di tempo sempre maggiore che non permette di presentare dispositivi ogni volta rivoluzionari.

Un’ulteriore conferma arriva dalle ultime indiscrezioni sul prossimo top di gamma LG, che dovrebbe fare il suo debutto durante l’estate 2018 (molto probabilmente all’IFA di Berlino – evento dedicato alla tecnologia – come già accaduto lo scorso anno).  E ad essere presentato dovrebbe essere il LG V40, nuova versione dello smartphone uscito lo scorso anno e che aveva bene impressionato per caratteristiche e funzionalità. Sullo smartphone dovrebbe debuttare il lettore per le impronte sotto lo schermo e un sistema di intelligenza artificiale che controlli la fotocamera e migliori gli scatti.

La scelta effettuata da LG potrebbe essere seguita anche da altre aziende, che oramai non riescono più a sostenere un’evoluzione dei dispositivi così veloci. Anche perché si rischia di produrre smartphone nuovi con caratteristiche identiche a quelli lanciati nei mesi precedenti. Cosa che potrebbe accadere con i primi top di gamma pronti a debuttare nel 2018.

Come sarà LG V40

Iniziano a trapelare anche le prime caratteristiche del LG V40. Lo smartphone sarà un top di gamma e per questo motivo monterà lo Snapdragon 845, il chipset di Qualcomm che vedremo per la prima volta sul Samsung Galaxy S9 e forse sullo Xiaomi Mi Mix 2s. A supporto troveremo 4GB di RAM e 64GB di memoria interna nella versione normale, mentre nel modello Plus ci saranno 6GB di RAM e 128GB di memoria interna. Grande importanza verrà data al comparto fotografico: nella parte posteriore troverà posto un doppio sensore da 16 Megapixel con apertura focale da 1.6. La fotocamera anteriore sarà da 8 Megapixel. Per migliorare la qualità degli scatti sarà presente il nuovo sistema di intelligenza artificiale che LG è pronta già presentare la Mobile World Congress 2018 di Barcellona, che riconoscerà in automatico i soggetti della foto e suggerirà la modalità di scatto migliore. Altra novità riguarderà i sistemi di sblocco dello smartphone. Dovrebbe esserci il lettore per le impronte incorporato nello schermo e il riconoscimento del viso con la scansione 3D del volto. Batteria da 3200mAh e supporto alla dual SIM.

Quando esce LG V40

Lo smartphone dovrebbe debuttare in estate. È molto probabile che verrà lanciato sul mercato nel terzo trimestre 2018, in concomitanza con l’uscita del nuovo iPhone X.

Contenuti sponsorizzati