elon-musk-profezia Fonte foto: Ansa
SCIENZA

Un libro del 1953 ha predetto che un "Elon" avrebbe conquistato Marte

18 anni prima della nascita di Elon Musk, il suo nome era già stato usato in un libro di fantascienza. Nel romanzo, "Elon" guida gli umani su Marte.

Controverso, chiacchierato e plurimiliardario, Elon Musk è indubbiamente l’uomo del momento. Il magnate e capo dei capi di Tesla, ha saputo fare del suo patrimonio e della sua ambizione le forze motrici per spingersi dove l’uomo non è ancora arrivato, puntando dritto su Marte, l’affascinante Pianeta Rosso.

Se un po’ tutti sono a conoscenza che Musk ha intenzione di portare a tutti i costi l’umanità a colonizzare in qualche modo il suolo marziano, potrebbe invece stupirvi sapere che il nome “Elon" è già stato associato in passato a Marte, 18 anni prima che l’imprenditore nascesse – e si autoproclamasse “imperatore" del quarto pianeta del sistema solare.

Il riferimento è infatti in un romanzo di fantascienza del 1953, The Mars Project, scritto dall’ingegnere astronautico e architetto spaziale tedesco Wernher von Braun, per lungo tempo legato alle SS e poi reclutato tra le menti illuminate della NASA dopo la caduta del Terzo Reich e la fine della Seconda Guerra Mondiale. Una figura, quella di von Braun, per certi versi molto simile al fondatore di SpaceX, considerando che nella sua carriera ha sempre cercato di mandare l’uomo nello spazio. Si deve a lui la progettazione del veicolo di lancio Saturn V, che consentì il successo della missione Apollo 11 sulla Luna, mentre nei suoi scritti già fantasticava di Marte.

L’incredibile coincidenza sta proprio nel libro, in cui la società marziana viene descritta nel dettaglio. Qui troviamo un vero e proprio governo composto da dieci uomini e presieduto da un leader eletto tramite suffragio universale e chiamato per l’appunto “Elon". La notizia ha fatto inevitabilmente il giro del mondo e, dopo un esame più attento e una traduzione, è stato spiegato su Twitter che “Elon" in The Mars Project “non è il nome di una persona, ma piuttosto il nome della carica di un presidente meritocratico eletto“. Per intenderci, un po’ come era “Cesare" per Roma.

Progetto Marte. Storie di uomini e astronavi

Progetto Marte. Storie di uomini e astronavi

Prima di perderci in facili complottismi, è bene precisare che Elon è un nome molto antico, di origine ebraica, che significa letteralmente “albero di Dio". Questo spiega perché von Braun abbia pensato ad una scelta simile, che proprio come il già citato Cesare usa il titolo come riverbero delle sue imprese sulle generazioni a venire. Resta in ogni caso la curiosa casualità, commentata con un tweet anche dallo stesso Elon Musk. Il miliardario ha dubitato della questione affermando: “Siamo sicuri che sia vero?“, per poi ricevere la precisa risposta di un utente che ha svelato l’arcano.

Intanto il vero Elon è sempre più proiettato tra le stelle: solo in futuro scopriremo se il suo impegno – e i suoi investimenti – riusciranno davvero a portare l’umanità tra le sabbie più ardenti del nostro sistema solare.

Andrea Guerriero

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963