mecspe Fonte foto: mecspe
PMI E INDUSTRIA 4.0

MECSPE 2018, un roadshow per capire le prospettive dell'Industria 4.0

La manifestazione sarà dedicata soprattutto al settore manifatturiero. Diversi i temi trattati, tra cui spiccano la robotica e l'intelligenza artificiale

18 Luglio 2017 - La quarta rivoluzione industriale è un processo in atto e sta coinvolgendo non solo le grandi aziende, ma anche le piccole e medie imprese che, dopo una diffidenza iniziale, cominciano ad aprire le porte delle fabbriche alle tecnologie di produzione apportate dalla digital innovation.

Un settore pronto ad abbracciare l’Industria 4.0 è quello manifatturiero, motore dell’economia italiana ed europea. E sarà dedicata proprio alle imprese manifatturiere la MECSPE 2018, una fiera organizzata a Parma e che andrà in scena dal 22 al 24 marzo. L’evento sarà molto importante per conoscere il livello di digitalizzazione raggiunto dalle piccole e medie imprese e per mostrare le prospettive future dell’Industria 4.0 in Italia. Diversi i temi protagonisti dell’evento: si parlerà di automazione che, come affermano molte previsioni, nel 2018 vedrà una significativa crescita. Ci sarà spazio anche per gli oggetti dell’Internet of Things, elementi fondamentali per l’Industria 4.0 e si discuterà anche di cloud computing.

Il roadshow della MECSPE 2018

Così come accaduto lo scorso anno, anche l’edizione del 2018 sarà preceduta da una serie di incontri itineranti che permetteranno di accompagnare le imprese e le piccole aziende manifatturiere italiane verso la digitalizzazione e informatizzazione dei processi produttivi. Gli incontri (previsti per il 9 ottobre 2017 a Modena, per il 13 novembre 2017 a Brescia e il 5 febbraio 2018 a Napoli) consentiranno alle imprese e alle associazioni di categoria di confrontarsi sugli incentivi statali previsti per lo sviluppo dell’Industria 4.0, mentre ampio spazio sarà dedicato ai “materiali” del futuro che consentiranno di accelerare lo sviluppo della trasformazione digitale.

 

Contenuti sponsorizzati