Come creare le Memoji Fonte foto: 123rf
APPLE

Come creare e utilizzare le Memoji su iPhone e Android

Creare e utilizzare le Memoji, avatar personalizzabili a tua somiglianza, è facile sia su iPhone che su Android: puoi usare con Whatsapp e salvarle in galleria.

Le Memoji sticker, ovvero quelle caricature personalizzabili di noi stessi, che è possibile inviare su Whatsapp mediante iPhone (dal 6s in su), stanno riscuotendo moltissimo successo.

Non facciamo un azzardo a pensare che anche tu abbia ricevuto una faccina animata di amici o parenti ed ora voglia capire come funzionano e come crearle. In questa breve guida ti spieghiamo in che modo realizzare il tuo avatar virtuale in pochi e semplici tap.

Sticker Memoji: come funzionano

Grazie all’aggiornamento a iOS 13, le Memoji sono diventate a disposizione di moltissime persone: prima, infatti, questi avatar virtuali potevano essere utilizzati soltanto dai possessori di melafonini molto recenti, da iPhone X in poi. Ora, anche chi possiede uno smartphone iOS non di ultima generazione, può sfruttare queste caricature divertenti. È importante comunque che l’iPhone monti il chip A9, il quale rende disponibili le Memoji sticker dalla quinta generazione in poi (compresi gli iPad).

La presenza di un menù a schede permette di modificare ogni minimo dettaglio del proprio aspetto: dal taglio dei capelli al colore della pelle, dagli occhi ai denti. È possibile anche inserire le AirPods alle orecchie o i piercing alla lingua. Le animazioni che si possono creare sono di vario tipo: si va dalle proprie caricature che ridono a crepapelle a quelle sonnolente, dalle Memoji stressate (a cui esplode il cervello) a quelle con gli occhi a forma di cuore. Si possono inviare direttamente dalla tastiera di Whatsapp.

Come creare le Memoji Sticker

La procedura per creare le Memoji sticker è semplice e veloce. Per prima cosa devi accedere ad iMessage, selezionare l’icona con le faccine e fare tap sul menu con i tre punti. Una volta che si è aperto il menù con le varie emoji, effettua uno swipe da sinistra verso destra. In questa nuova sezione ritroverai le più comuni Animoji in forma statica come normali stickers. Per creare una nuova Memoji premi sul pulsante +.

A questo punto si apre l’editor dove poter creare la tua Memoji personalizzata. Da qui puoi modificare i tratti del viso. Terminata la modifica dei dettagli del volto, premi sul pulsante in alto a destra. Adesso, dentro il menu dedicato alle tradizionali Emoji, puoi trovare la tua Memoji in forma di adesivo da poter inviare ai tuoi contatti. Tuttavia, probabilmente utilizzerai pochissimo iMessage e vuoi sapere come poter utilizzare le Memoji Sticker su Whatsapp, di gran lunga l’app di messaggistica più popolare ed utilizzata. Farlo richiede pochissimi secondi.

Le Memoji Sticker su Whatsapp

Per utilizzare le Memoji sticker su applicazioni terze come Whatsapp basta entrare nel menu dove sono presenti i classici smile: vedrai automaticamente disponibili le tue Memoji sticker.

Se stai chattando con qualcuno, basta cliccare l’icona della faccina in basso alla tastiera (seppur cambi dal tipo di tastiera che si utilizza) e scrollare fino all’inizio: qui puoi trovare il tuo avatar personalizzato in chiave statica e scegliere tra diverse espressioni e smorfie. Nel caso tu voglia aggiungerne altre al tuo catalogo devi cliccare l’icona con i tre puntini (…) e poi quella a forma di +.

Come avere le Memoji Sticker su Android

Attualmente solo i dispositivi Apple sono in grado di creare le Memoji Sticker. Basta, quindi, scaricare l’ultimo aggiornamento per poterle utilizzare. Ma non tutti sanno che anche i possessori di smartphone Android possono utilizzare le Memoji e condividerle ai propri contatti! La procedura per ottenerle è più semplice di quel che pensi: basta chiedere ad un tuo amico e conoscente possessore di un iPhone di poter realizzare una Memoji e fartela mandare tramite Whatsapp. Una volta ricevuta sul tuo smartphone, puoi salvare la Memoji nella tua tastiera virtuale, così potrai utilizzarla tutte le volte che vorrai.

Se possiedi, invece, uno smartphone Samsung, ricorda che disponi delle Emoji AR, presenti in particolare nei modelli più recenti, come Galaxy S9 e Galaxy S10. Mediante la fotocamera dello smartphone puoi creare bellissime caricature di te stesso selezionando semplicemente “Emoji AR” nella lista di opzioni di scatto. Puoi personalizzare la carnagione, i capelli, il viso ed anche i vestiti del tuo avatar.

Non possiedi un dispositivo Samsung? Nessun problema. Ti basta scaricare un’app molto interessante: si tratta di Zepeto, un’ applicazione che ti permette di creare il tuo avatar e trasformarlo in sticker da condividere su Whatsapp ed altri social network. Inoltre, puoi far vivere una vita virtuale al tuo avatar, facendolo incontrare con i tuoi amici che utilizzano Zepeto.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963