tiktok app microsoft Fonte foto: XanderSt / Shutterstock.com
APP

Microsoft fa sul serio: vuole acquistare TikTok

Il CEO di Microsoft, Satya Nadella, ha parlato col presidente USA Donald Trump: l’azienda punta ad acquistare TikTok

Gli Stati Uniti sono pronti a bandire per sempre TikTok per motivi di sicurezza nazionale. Una mossa che potrebbe arrivare dal presidente USA Donald Trump, ma che Microsoft vorrebbe scongiurare acquistando la popolare app cinese che spopola tra i ragazzini.

Ad annunciare l’intenzione di presentare un’offerta d’acquisto è stata la stessa Microsoft, che in un post sul suo blog scrive che il dialogo tra il CEO Satya Nadella e il presidente Trump prosegue per capire il futuro di TikTok negli Stati Uniti. Un grosso passo, perché conferma i rumors che la grande azienda si prepara ad acquistare la popolare app social considerata un pericolo per la sicurezza nazionale di molti Paesi e anche dal collettivo hacker di Anonymous. Motivo per cui l’uso dell’app è già stato vietato per chi lavora al Pentagono e in ambienti militari.

TikTok, quale futuro negli Usa?

Solo venerdì 31 luglio, Trump aveva annunciato ai giornalisti da suo Air Force One che stava preparando un bando per vietare TikTok negli Stati Uniti. Poi domenica 2 agosto Microsoft annuncia negoziati per poter comprare l’app cinese realizzata da ByteDance. Se da un lato c’è un’app che vale miliardi, dall’altro c’è il problema della sicurezza nazionale, dato che TikTok è stata accusata di spiare i suoi utenti e consegnare i dati raccolti direttamente al governo cinese. Accuse che finora non sono mai state provate. Negli Stati Uniti TikTok può contare su oltre 50 milioni di utenti e un bando di questa portata rappresenta un grande problema per l’app.

Proprio per questo motivo, entra in scena Microsoft, che parlando con Trump ha sottolineato l’importanza delle sue preoccupazioni e l’ha rassicurato che, acquistando l’app, si impegna a rivederne da zero i codici per renderla totalmente sicura, oltre che portare benefici economici anche nelle casse dello Stato. Se l’ok presidenziale arrivasse, e TikTok avesse un futuro mercato negli USA, Microsoft è già pronta a trattare con ByteDance per acquistare l’app già entro settembre.

Microsoft vuole comprare TikTok

Microsoft quindi sta sondando il terreno per comprare TikTok, ma non tutta la compagnia nella sua interezza. La società fondata da Bill Gates è interessata solo ai mercati di Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda. In questi Stati si avrebbe una Microsoft TikTok, mentre in Europa e Asia l’app rimarrebbe la stessa.

Le discussioni al momento sono preliminari, ma Microsoft avrebbe già trovato un modo per garantire la privacy degli utenti e fare in modo che i dati degli americani restino negli Stati Uniti. Inoltre, se esistono dei backup al di fuori degli USA, la società si impegna a cancellarli dai server una volta trasferiti. Queste rassicurazioni saranno sufficienti a Trump per salvare TikTok? Lo scopriremo nelle prossime settimane.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963