Libero
GUIDE ALL’ ACQUISTO

Il miglior smartphone pieghevole: Razr 2022 vs Galaxy Z Flip 4

Il mercato degli smartphone con schermo pieghevole sta crescendo e diventa appetibile per molte aziende: Motorola sfida Samsung con il nuovo Razr 2022.

 Luca Viscardi  Divulgatore e blogger di tecnologia

Conduttore radiofonico, blogger e scrittore. Da anni impegnato nella divulgazione della cultura digitale, è fondatore e Chief editor di MisterGadget.Tech

Negli ultimi 3 anni abbiamo provato molteplici modelli di smartphone con schermo pieghevole e non abbiamo mai nascosto la nostra preferenza per i modelli che si chiudono come un libro, quelli che poi hanno uno schermo esterno che permette di usarli come un comunissimo smartphone: il mercato, però, sta andando in una direzione diversa, perché il modello più venduto di questa categoria è Samsung Galaxy Z Flip, nelle sue molteplici versioni.

Questo è il motivo per cui l’arrivo sul mercato di Motorola Razr 2022 assume una notevole importanza, perché riaccende la sfida in un segmento che sta dando segni di forte vitalità, mentre le altre categorie di smartphone stanno segnando il passo e subendo una forte contrazione delle vendite.

Motorola Razr 2022 vs Galaxy Z Flip 4

Perché acquistare un cellulare con schermo pieghevole?

Una rapida ricerca su Internet vi darà modo di leggere molti commenti sugli smartphone con display pieghevole, molti dei quali parlano di un fenomeno strettamente legato alla moda. Siamo di un parere un po’ diverso, perché quello dei telefoni che si possono aprire e chiudere con un meccanismo a conchiglia, come capitava nei primi anni 2000, in realtà rappresenta un’interessante evoluzione tecnologica: l’idea di avere per le mani un pezzo di vetro che si piega non è così banale e non dovrebbe essere data per scontata.

L’utilità di questo tipo di smartphone cambia a seconda del modello che si sceglie: Galaxy Z Fold e simili si adattano ad un pubblico business, grazie alle dimensioni del display aperto e alla compatibilità con il pennino esterno di Samsung, ma soprattutto perché permettono di sfruttare la piena potenzialità del cellulare anche con lo schermo chiuso. Galaxy Z Flip e Motorola Razr, invece, hanno come target principale il pubblico femminile, o comunque utenti che vogliono una dimensione compatta del proprio cellulare, il cui uso non è così intensivo.

Noi su questo “form factor" continuiamo a nutrire qualche perplessità, perché superato l’effetto nostalgia ci si rende conto che oggi il telefono si interpella oltre che per chiamare e mandare messaggi anche per avviare applicazioni, usare la smart home, sfruttare servizi che fanno parte della nostra vita quotidiana, tutte attività che ci impongono di interagire con lo schermo. Durante la nostra prova di Z Flip 4, dopo numerose aperture e chiusure a scadenza ravvicinata, abbiamo passato giornate intere con il cellulare sempre aperto per semplificare la consultazione di applicazioni e posta elettronica.

Samsung Galaxy Z Flip4 5G F721B 128GB graphite

Samsung Galaxy Z Flip4 5G F721B 128GB graphite

Quale scegliere tra Motorola Razr 2022 e Galaxy Z Flip 4

Rispondere a questo quesito è un’impresa alla soglie dell’impossibile:  abbiamo immaginato per giorni e giorni criteri oggettivi con cui confrontare questi due dispositivi, per trovare la risposta finale al quesito, ma ci siamo convinti che unica risposta possibile davanti a questo dubbio sia “dipende".

Ancora una volta, non ci sono distanze dettate dalle differenze della tecnologia o dell’esperienza d’uso che possano spostare la bilancia nell’una nell’altra direzione in modo del tutto oggettivo. Se dovessimo affrontare il solo tema dell’estetica, diremmo Samsung senza alcun tipo di esitazione, perché il nuovo smartphone è pieghevole di Motorola sul fronte estetico  risulta meno ricercato e meno gradevole. Propone display con cornici molto più larghe, un blocco della fotocamera più invasivo e una colorazione meno raffinata, tutti dettagli in cui Galaxy Z Flip 4 eccelle.

Entrambi gli smartphone mostrano il fianco con la fotocamera frontale, la cui qualità complessiva è accettabile ma non è decisiva per la scelta del proprio cellulare; la fotocamera principale potrebbe sembrare migliore in Motorola perché c’è un numero di pixel superiore, ma il risultato complessivo per fedeltà dei colori e qualità di immagini e video ancora una volta rappresenta un vantaggio netto per Samsung.

Il processore ha prestazioni praticamente identiche, con la tendenza a surriscaldarsi un po’ troppo quando si usa la navigazione satellitare o si fanno lunghe sessioni con i videogiochi. La dotazione tecnica in generale è molto simile tra i due dispositivi, anche quando sembra ci sia una differenza a favore di uno dei due smartphone, andando ad approfondire in realtà ci sono dei dettagli che compensano. Ci spieghiamo meglio: la batteria è più grande nel cellulare Samsung, ma la ricarica di Motorola è più veloce, Galaxy Z Flip 4, però, aggiunge la ricarica wireless.

Motorola RAZR 2022 (display flessibile 6.7

Motorola RAZR 2022 (display flessibile 6.7

La vera differenza nel display esterno

Andando a scavare in tutti i dettagli, risultato sarà sempre lo stesso una sorta di equilibrio tra qualche particolare in cui emerge Samsung e altri invece in cui prevale Motorola, ma nel complesso parliamo di un pareggio, con un solo elemento che propende chiaramente a favore di Motorola, quello del display esterno.

Per chi ha la necessità di interagire spesso con le applicazioni, di usare alcune funzionalità anche con lo schermo chiuso questo è un punto di vantaggio fondamentale, perché Motorola Razr 2022 propone un display esterno da 2,7", estremamente piccolo, ma sufficiente per poter usare applicazioni senza dover tutte le volte aprire il cellulare. Attraverso le impostazioni del telefono è possibile scegliere quali applicazioni possono essere usate anche sul piccolo schermo frontale, in linea di massima sono quasi tutte disponibili.

Questo permette, ad esempio, di usare Google Maps senza la necessità di aprire il proprio smartphone, un vantaggio evidente nell’uso di tutti i giorni, oltre che un modo per risparmiare notevolmente la batteria.

Entrambi i cellulari possono essere tenuti aperti con un’angolazione di 90°, ma Samsung ha fatto un lavoro migliore nella personalizzazione del software, perché questa apertura dimezzata risulti anche un vantaggio nell’utilizzo delle app.

Motorola Razr 2022 vs Galaxy Z Flip 4

Quasi impossibile decretare un vincitore

Alla luce di tutto quello che abbiamo affrontato, mettendo uno di fronte all’altro i due smartphone pieghevoli di Samsung e Motorola, risulta difficilissimo riuscire a dire quale dei due sia migliore, probabilmente l’elemento fondamentale per la scelta di chi acquista sarà la semplice percezione, la versione tecnologica del colpo di fulmine, data dall’impatto con il telefono all’interno di un punto vendita.

Chi sceglierà di acquistare uno di questi due smartphone avrà la migliore tecnologia disponibile per questo segmento di prodotti, ma prima di una scelta definitiva consigliamo di valutare bene il tema dell’effettiva comodità nell’uso di tutti i giorni del proprio cellulare.

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963