monopattino elettrico Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Monopattino elettrico, dove può circolare

SI può utilizzare il monopattino elettrico in città? Quali sono i limiti di velocità da rispettare? Ecco tutto quello che prevede la legge italiana

Si è creato molto dibattito sulla possibilità o meno di utilizzare i monopattini elettrici su strada e sulle piste ciclabili. A metà del 2019 è partita una sperimentazione in alcune città per capire come utilizzare il monopattino elettrico nelle città intasate dal traffico. Sperimentazione che ha causato alcuni problemi a causa del diverso approccio delle singole città. Per portare ordine è stato necessario fare un emendamento al Codice della Strada approvato con la Legge Finanziaria 2020 e in vigore ufficialmente dal 1 gennaio 2020. Cosa stabilisce? Che si possono utilizzare i monopattini all’interno delle città, previa delibera dello stesso Comune.

Cosa vuol dire? Che i monopattini elettrici sono equiparati ai velocipedi (le biciclette per intenderci) e che possono essere utilizzati su strada, rispettando tutte le norme del caso. Quindi, ricapitolando, chi ha un monopattino elettrico lo può utilizzare nella propria città senza nessuna paura di essere multato, a patto che il Comune abbia emanato una delibera ad hoc e che si rispettino tutti i limiti di velocità del caso. Ecco tutto quello che c’è da sapere

Il monopattino elettrico è legale?

La risposta a questa domanda è molto semplice: . Come prevede la legge 160 del 27 dicembre 2019, dal 1 gennaio 2020 i monopattini elettrici sono equiparati ai velocipedi, ossia alle biciclette. Il testo recita: “I monopattini che rientrano nei limiti di potenza e velocità definiti dal decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 4 giugno 2019, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 162 del 12 luglio 2019, sono equiparati ai velocipedi di cui al codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285.”

Per poter utilizzare un monopattino elettrico, però, bisogna rispettare delle norme stringenti:

  • la potenza nominale del mezzo non può essere superiore ai 500 Watt.
  • limitatore di velocità che non può superare i 20 km/h in strada.
  • limitatore di velocità che non può superare i 6 km/h nelle aree pedonali.

Dove si può andare con il monopattino elettrico? Dipende da cosa prevede la delibera varata dal Comune. La legge stabilisce che il monopattino elettrico può circolare sulle strade urbane, sulle strade extraurbane e sulle piste ciclabili. Per le aree pedonali il limite di velocità è di 6 chilometri orari. 

Serve una patente per guidare il monopattino elettrico?

L’utilizzo del monopattino è permesso a tutte le persone che abbiano almeno quattordici anni senza la necessità di avere una patente. Solo per i minorenni è obbligatorio l’utilizzo del casco protettivo (noi consigliamo l’utilizzo a tutti, anche ai maggiorenni per evitare qualsiasi incidente pericoloso). Da mezzora dopo il tramonto e nel caso in cui le condizioni atmosferiche siano avverse, ‘è necessario indossare un giubbotto o delle bretelle catarifrangenti. Inoltre, il monopattino deve essere dotato di luce anteriore e di luce posteriore.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963