nokia 3.4 smartphone Fonte foto: Karlis Dambrans / Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

Nokia presenta due nuovi telefoni super low cost

Nokia 110 4G e 105 4G sono i due nuovi telefoni cellulari dello storico brand Nokia, dalle specifiche anche deludenti se non intese nel modo corretto

Ci ha provato in tempi recenti HMD Global, la società che controlla lo storico marchio Nokia, a lanciarsi nell’avventura degli smartphone Android top di gamma, ma non è andata come previsto. Probabilmente per tenere testa ai produttori più affermati serve ancora un po’ di pazienza, il che non sorprende per una società giovane che solamente da qualche anno ha risollevato Nokia dalle ceneri.

Quindi HMD Global si è gettata con abnegazione nel segmento dei prodotti di fascia media e bassa, con proposte dal rapporto qualità prezzo convincente. Lo sono anche i nuovissimi Nokia 110 4G e 105 4G, due nuovi telefoni super low cost che daranno filo da torcere nel segmento di mercato che vanno ad occupare. Si tratta di due feature phone, definizione che viene data a quei prodotti “vecchio stile", lontani dal concetto di smartphone sia per dimensioni che per funzionalità. Secondo i numeri distribuiti dalla società specializzata Counterpoint, se si tratta di una nicchia di mercato allora Nokia fa la voce grossa: solo nel primo trimestre dell’anno nel mondo sono stati venduti ben 11 milioni di feature phone, e con i Nokia 110 4G e 105 4G l’azienda punta a rafforzare questa posizione dominante.

Il salto “epocale" dei feature phone di Nokia

In tempi di 5G, paradossalmente il punto di forza dei nuovi due feature phone di Nokia è il supporto all’infrastruttura 4G perché a questo genere di prodotti, che non dispone di display particolarmente ampi e di funzionalità avanzate, le connessioni alla rete raffinate e super rapide servono poco o nulla.

Però con la dismissione dell’infrastruttura 3G, offrire nel 2021 solamente la connettività 2G sarebbe stato troppo poco e pure rischioso dal momento che un numero sempre maggiore di operatori telefonici pianifica di abbandonare anche questa infrastruttura. Peraltro Nokia 110 e 105 sono stati ufficializzati nel 2019 proprio con la compatibilità alle reti di seconda generazione, quindi con questa operazione Nokia 110 4G e 105 4G tengono il passo dei tempi.

L’azienda finlandese ha colto l’opportunità per mettere mano al design dei due. È stato mantenuto l’impianto “mini", quindi dimensioni compatte e peso irrisorio, ma Nokia 110 4G e 105 4G hanno un rapporto di forma diverso, un design più simmetrico ed una curvatura più accentuata dei profili superiore ed inferiore.

Le caratteristiche di Nokia 110 4G e 105 4G

In quanto a caratteristiche tecniche, dimenticate i numeri roboanti dei recenti smartphone Android. Ha poco senso chiedere a Nokia 110 4G e 105 4G più di quanto sarebbero in grado di mettere a frutto. Ci sono quindi un display da 1,8 pollici con risoluzione 120 x 160 pixel, un ingresso per il jack audio da 3,5 millimetri, uno slot per espandere la memoria interna fino a 32 GB con microSD, una torcia LED e la radio FM, che peraltro può essere avviata anche a cuffie non inserite.

La fotocamera di Nokia 110 4G è singola e solamente sul retro, mentre su Nokia 105 4G non c’è nemmeno una fotocamera. Altro aspetto che li accomuna è la batteria da 1.020 mAh di capacità. Pochi se messi di fianco agli standard degli smartphone, sufficienti a garantire diversi giorni di utilizzo su prodotti semplici e poco assetati di energia come i due nuovi feature phone di Nokia.

Nokia 105 4G sarà disponibile in nero, blu e rosso, mentre Nokia 110 4G sarà disponibile in nero, giallo e verde acqua. Ancora nessuna notizia su prezzi e disponibilità.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963