Libero
nothing phone (1) Fonte foto: Nothing
ANDROID

Nothing Phone (1) è un medio qualunque? La scheda tecnica

Nothing rischia grosso con il suo Phone (1): se la scheda tecnica sarà quella descritta dai rumor, infatti, lo smartphone di Carl Pei se la giocherà tutta su design e prezzo

Nothing Phone (1), il primo smartphone dell’azienda di Carl Pei (già co-fondatore di OnePlus), sarà lanciato il 12 luglio. Nell’attesa di vedere dal vivo il device, arrivano delle nuove indiscrezioni che ci svelano la sua presunta scheda tecnica. Che non sarebbe stato un top lo si sapeva già da tempo, ma ora un dubbio sorge spontaneo: dopo tutto questo "hype", il Nothing Phone (1) sarà un telefono di fascia media qualunque?

A guardare le specifiche tecniche pubblicate in numerose indiscrezioni (l’ultima è quella del sito Root My Galaxy), il Nothing Phone (1) sarà un medio di gamma come molti altri, ma il prezzo con il quale arriverà sul mercato potrebbe essere abbastanza conviente, cambiando il giudizio finale sul prodotto. Ad ogni modo, Carl Pei a quanto dicono i rumor punterà su una buona quantità di memoria, un processore targato Qualcomm molto interessante ed un modulo fotografico sufficientemente buono, che fa la scelta coraggiosa di adottare solo sensori che servono realmente. Quello che certamente distinguerà Nothing Phone (1) da decine di altri smartphone di gamma media, invece, sarà il design: più che originale, al momento veramente unico.

Nothing Phone (1): come sarà

Nothing ha già comunicato che il suo Phone (1) avrà la scocca in alluminio riciclato e la parte posteriore trasparente in plastica, parzialmente trasparente. Lo smartphone dovrebbe essere disponibile in due opzioni di colore, bianco e nero.

A bordo del Nothing Phone (1) dovremmo trovare il chipset Qualcomm Snapdragon 778+ 5G, con diverse varianti di memoria: 8/128 GB, 8/256 GB e 12/256 GB. Il display sarà presumibilmente un Oled da 6,55" con frequenza di aggiornamento da 120 Hz, mentre la configurazione fotografica dovrebbe presentare un sensore primario da 50 MP e uno secondario da 16 MP (stop: niente terzo sensore da 2 MP totalmente inutile). La fotocamera frontale, invece, dovrebbe essere un obiettivo da 16 MP.

La batteria dovrebbe essere da 4500 mAh, con ricarica cablata da 45 W (carica al 50% in 30 minuti) e ricarica wireless inversa da 5 W per caricare gli auricolari Nothing Ear (1). Purtroppo, seguendo le orme di Apple e Samsung, nella scatola del Nothing Phone (1) quasi certamente non ci sarà il caricabatteria.

Il sistema operativo sarà Android 12, con la nuova interfaccia Nothing OS.

Nothing Phone (1): quanto costerà

Dalla scheda tecnica fin qui descritta, dunque, Nothing Phone (1) non brillerà particolarmente in nessun campo e sarà un telefono medio a tutti gli effetti. E, come tutti i medi, se la batterà sul prezzo.

Il Nothing Phone (1), che dovrebbe debuttare alla fine di luglio, e potrebbe avere un costo (al cambio) di 370 euro nella versione da 8/128 GB, di 383 euro circa nella variante da 8/256 GB e di 430 euro per il modello con 12/256 GB. Se i prezzi europei saranno simili a questi, allora Nothing Phone (1) avrà un senso, altrimenti ne avrà molto meno.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963