Shazam Fonte foto: Allmy / Shutterstock.com
TECH NEWS

Novità Shazam: oggi riconosce anche le canzoni riprodotte nelle cuffie

Shazam evolve ed elimina la necessità di dover ascoltare una fonte audio esterna. Da oggi l'app di proprietà di Apple riconsoce anche la musica nelle cuffiette

13 Giugno 2019 - Se si potesse dare uno sguardo alle app scaricare sui dispositivi di tutto il mondo, una delle più diffuse sarebbe sicuramente Shazam. E non ci si deve affatto sorprendere: quante volte abbiamo ascoltato un brano di cui volevamo sapere il titolo e, purtroppo, siamo rimasti con il motivetto in testa senza poterne conoscere autore e nome?

Ecco, Shazam permette di fare proprio questo. Basta avvicinare il dispositivo alla sorgente della musica: tv, radio, autoradio, ma anche un live in cui suonano un brano senza annunciarne il titolo. Dopo aver fornito il titolo della canzone, l’app permette anche di sapere il nome dell’album di cui fa parte, condividerla con gli amici o anche leggere il testo. Fino a poco tempo fa, però, l’app musicale non riusciva a riconoscere le canzoni riprodotte nelle cuffie. Ma finalmente anche questo ostacolo è stato superato.

Shazam: come si usa e quali sono le funzioni

Per iniziare a usare Shazam basta avviare l’app e collocare il dispositivo vicino alla sorgente audio, che può essere una radio, la tv o anche un concerto. L’applicazione inizierà ad ascoltare il brano e, se lo riconosce, fornirà il titolo dopo pochi secondi. Una volta individuato, l’utente può ascoltare il brano su altre app, come Spotify o Deezer, o acquistarlo su servizi come iTunes e simili. Inoltre, si possono conoscere altri dettagli della canzone come l’album a cui appartiene, il testo completo o addirittura brani simili.

L’app ha tante funzioni interessanti. Per esempio, una di queste è Auto Shazam, che mantiene la ricerca dei brani ascoltati anche quando si è usciti dall’applicazione o il telefono non è in uso. I titoli registrati si salvano in modo automatico, e a fine giornata l’utente può consultarli e ascoltare ciò che più lo ispira. L’app pubblica quotidianamente delle classifiche che consentono di scoprire quali sono i titoli più ascoltati del momento. Infine, chi desidera condividere con i propri amici e contatti social le canzoni rilevate da Shazam, può farlo grazie alle icone presenti nell’interfaccia dell’app. Per esempio, si può condividere il brano su Instagram o Twitter. Da qualche giorno, c’è una nuova funzione destinata a rendere ancora più soddisfatti gli iscritti.

Pop-up Shazam: la nuova funzione che ti dice cosa ascolti in cuffia

L’app da qualche giorno ha introdotto Pop-up Shazam che consente agli utenti di scoprire quale canzone si sta ascoltando nelle cuffie. Questa novità arriva dopo le tante richieste da parte degli iscritti al servizio. Infatti, fino a questo momento chi ascoltava un brano negli auricolari e voleva conoscerne il titolo, doveva per forza scollegarli e attivare lo speaker o in alternativa avvicinare il dispositivo alle cuffie. Queste soluzioni però non sono il massimo della praticità.

Finalmente d’ora in poi sarà possibile utilizzare Pop-up Shazam per connettere le cuffie all’app. Per sfruttare la funzione occorre avviare l’app e accedere alle Impostazioni che si trovano in alto a sinistra. A questo punto, tra le varie opzioni ci sarà anche My Shazam, che una volta attivata riuscirà ad ascoltare la musica riprodotta dalle cuffie. Questa funzione si può usare sia con sistemi wireless, sia con auricolari con il cavo e al momento è messa a disposizione solo per gli utenti Android, ma sicuramente sarà presto rilasciata anche su dispositivi Apple.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963