Libero
Nvidia GeForce RTX 3090 Ti Fonte foto: Nvidia
SMART EVOLUTION

Nvidia GeForce RTX 3090 Ti ufficiale: quando arriva

La nuova scheda grafica prodotta da Nvidia è realtà: dopo alcune gustose anticipazioni, la GPU GeForce RTX 3090 Ti ha compiuto il suo debutto ufficiale ed è pronta a imporsi nel mercato della tecnologia grazie a prestazioni di alto livello. Quali sono le specifiche tecniche e quando sarà disponibile per l’acquisto?

È stata presentata durante il CES 2022, con un annuncio che ha di fatto confermato quanto emerso dalle indiscrezioni emerse nei giorni scorsi. La scheda grafica, un’evoluzione del modello RTX 3090, mira a diventare uno dei punti di riferimento in fatto di elaborazione di contenuti ma non solo, visto che strizza l’occhio anche al gaming spinto. La top di gamma spinge sul pedale dell’acceleratore sfruttando le capacità che sull’edizione di base risultano tenute a freno, dando così libero sfogo alla potenza della GPU GA102-350 realizzata da Samsung con procedimento a 8 nanometri. Con TDP in crescita, capace di raggiungere i 450 W sebbene il dato non sia ancora stato confermato, la scheda dovrebbe sfruttare un connettore a 16 pin mantenendo però un design a triplo slot pressoché simile a quello della 3090.

Nvidia GeForce RTX 3090 Ti, specifiche

Come anticipato, nella GPU prodotta da Nvidia troviamo alcune caratteristiche che rendono questa nuova edizione uno dei modelli più interessanti in arrivo. La presentazione ha confermato alcuni importanti dettagli: nella RTX 3090 Ti troviamo 10752 CUDA core, 84 RT core e 336 Tensor core.

Per la memoria, è stato scelto ancora una volta uno dei prodotti più avanzati dell’azienda statunitense Micron, ovvero GDDR6X da 24GB; presente già nell’edizione 3090, ora però valori più alti che passano da 19,5 a 21 Gbps, è stata la scelta di elezione per tutte le varianti della serie RTX 3000 anche se con capacità minori. Similmente, è stato riconfermato anche il bus di memoria, 384 bit, con un’ampiezza di banda di 1008 GB/s. Evolvono, invece, velocità di clock e booster, attestandosi rispettivamente a 1560 MHz e 1860 MHz.

Altro dato importante è quello relativo alla potenza di calcolo FP32: qui si raggiungono i 40 Teraflops, con un incremento dell’11% se paragonato all’edizione base. I numeri salgono in caso di operazioni ancora più complesse, come il ray tracing che può contare su 78 TFLOPs e 320 TFLOPs per i calcoli strettamente legati all’intelligenza artificiale effettuati dalla scheda.

Nvidia GeForce RTX 3090 Ti, prezzi e data di rilascio

Sebbene la casa produttrice abbia scelto di non sbilanciarsi sulla data di uscita della nuova scheda grafica, a tenere sulle spine i possibili acquirenti non sarebbero tanto i tempi quanto il prezzo di vendita. Infatti, con il modello precedente già attestatosi a 1499 dollari, tutto fa pensare che RTX 3090 Ti possa schizzare ancora più in alto. Per maggiori delucidazioni sul costo, però, bisognerà attendere il prossimo mese quando l’azienda dovrebbe finalmente svelare il tutto.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963