Libero
OnePlus Serie 9 Fonte foto: OnePlus
ANDROID

OnePlus 9RT sta arrivando con specifiche di alto livello

Occhi puntati su OnePlus 9RT, al debutto tra poche ore: se il prezzo sarà mantenuto basso, il Flagship Killer potrebbe essere tornato

OnePlus 9RT è ormai prossimo al lancio, dopo una serie di indiscrezioni che hanno fatto di tutto per mettere i bastoni tra le ruote dell’azienda mortificando l’effetto sorpresa. Per cui si è mossa direttamente OnePlus, comunicando alcune delle specifiche chiave con le quali lo smartphone tenterà di convincere gli appassionati a preferirlo ai concorrenti.

Sembra che OnePlus 9RT possa essere un medio di gamma, ma le specifiche previste dai rumor e confermate poi dall’azienda sembrano di fascia alta, se non altissima. Bisogna capire se a Shenzhen faranno una magia “alla OnePlus", una di quelle che all’azienda riuscivano benissimo fino a qualche anno fa con i Flagship Killer che sono rimasti nel cuore degli appassionati. OnePlus 9RT sarà un prodotto dal design elegante, minimalista e moderno, molto simile a quello del 9 Pro (in foto) ma con delle soluzioni estetiche che ricordano sia OnePlus 9 “liscio" che OnePlus Nord 2. E potente, neanche a dirlo: “La velocità ha un nuovo nome", ha già tuonato l’azienda.

OnePlus 9RT, come sarà

Alcune delle specifiche di alto livello attraverso cui OnePlus 9RT cercherà di avere la meglio sulla concorrenza sono state confermate direttamente dall’azienda cinese.

Sono ufficiali componenti di alto livello come il display AMOLED realizzato da Samsung, il quale avrà una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e una di campionamento del touch di ben 600 Hz, il che significa che, se da un lato lo smartphone aggiorna l’immagine 120 volte al secondo, dall’altro la posizione del polpastrello sullo schermo viene rilevata ben 600 volte al secondo.

Il chip sintetizza appieno il posizionamento di altissima gamma di OnePlus 9RT: si tratta dello Snapdragon 888 di Qualcomm, ossia il migliore a listino per il 2021, che sarà supportato da un sistema di raffreddamento con camera da 19 mila millimetri quadri. La dotazione di alto profilo prosegue sulle memorie, con RAM di tipo LPDDR5 che possono arrivare a 12 GB ai quali si sommano 7 GB di memoria virtuale.

Ufficiale la presenza di una fotocamera principale da 50 megapixel e di una batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida Warp Charge 65T da 65 watt di potenza. Due le colorazioni offerte: argento e nero, quest’ultima con finitura opaca.

Detto delle caratteristiche rese ufficiali anzitempo da OnePlus, nel corso delle settimane le indiscrezioni hanno arricchito la portata delle informazioni sul prossimo “medio" gamma cinese. La fotocamera posteriore dovrebbe essere una Sony IMX766, quindi la stessa utilizzata – con ottimi risultati – sul recente OnePlus Nord 2.

OnePlus 9RT, quando arriva

Manca davvero poco tempo alla presentazione di OnePlus 9RT, fissata per il 13 ottobre in Cina. Non è ancora chiaro se contestualmente al lancio cinese, l’azienda annuncerà la disponibilità del prodotto anche al di fuori dei confini “di casa" o se bisognerà attendere un secondo momento per vederlo anche dalle nostre parti, ammesso che questa eventualità rientri nei piani di OnePlus.

Ancora nessuna ipotesi in merito ai prezzi: le indiscrezioni parlano di OnePlus 9RT come di un “medio di gamma", ma l’etichetta stride con un prospetto tecnico in cui figurano lo Snapdragon 888 e memorie RAM LPDDR5. Staremo a vedere se OnePlus tirerà fuori un nuovo Flagship Killer.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963