oppo a16 Fonte foto: Oppo
ANDROID

Oppo porta in Italia due nuovi low cost: A16 e A16S

Dopo l'annuncio in Asia, Oppo A16 arriva ufficialmente in Italia insieme al gemello A16s: prezzi bassi ma con contenuti interessanti per il segmento

Era stato presentato poche settimane fa in Indonesia, ma adesso è pronto a stabilirsi anche in Italia. Ed è una buona notizia per gli appassionati dei prodotti che costano poco ed offrono tanto l’arrivo nel Bel Paese di Oppo A16, che arriva peraltro insieme al fratello gemello Oppo A16s.

La novità rispetto al lancio indonesiano è proprio la presenza di A16s, modello che era rimasto fuori dal mercato asiatico. La ragione, a ben vedere, è semplice: Oppo A16 e A16s sono lo stesso prodotto. Sono identici, colorazioni e configurazioni di memoria comprese, con le uniche differenze che si ravvisano alla voce prezzo e disponibilità, con il secondo che costa 10 euro in più del primo e verrà commercializzato esclusivamente attraverso gli operatori telefonici italiani. Per il resto, nel passaggio dal mercato indonesiano a quello italiano, Oppo A16 ne ha tratto giovamento: le fotocamere sono di diversa natura, e quelle “italiane" sono più sfruttabili, ed il quantitativo di memorie è cresciuto da 3 a 4 GB per quanto riguarda la RAM e da 32 a 64 GB per lo spazio di archiviazione. Bene così.

Oppo A16 e A16s, caratteristiche tecniche

Oppo A16 e A16s sono due smartphone che non disdegnano affatto la multimedialità: su entrambi c’è un display LCD da 6,52 pollici con risoluzione HD+, un notch a goccia che ospita la fotocamera per i selfie da 8 megapixel, ed è protetto con un vetro Panda Glass.

Ad orchestrare l’esperienza utente c’è l’Helio G35 di MediaTek, un chip realizzato a 12 nanometri con CPU octa core da 2,3 GHz di frequenz amassima, ed una GPU IMG PowerVR GE8320 da 680 MHz; niente connettività 5G però, perché il chip integra un modem 4G.

Le memorie di Oppo A16 e A16s sono di tipo LPDDR4X per quanto riguarda la RAM e di tipo eMMC 5.1 per lo spazio di archiviazione: in termini di spazio, come anticipato sopra, gli smartphone offrono 4 GB per la prima e 64 GB per la seconda, con il plus della possibilità di espandere all’occorrenza lo spazio fino ad ulteriori 256 GB attraverso le schede microSD.

Il gruppo fotocamere posteriori di Oppo A16 e A16s è composto da tre fotocamere: per quella principale è stato utilizzato un sensore da 13 megapixel, poi un macro per le foto ravvicinate da 2 megapixel e infine uno per la rilevazione della profondità di campo da 2 megapixel.

In termini di connettività ci sono Bluetooth 5.0, NFC, USB-C, Wi-Fi 5, Dual SIM, ingresso per il jack audio da 3,5 mm, porta USB-C, mentre lo scanner di impronte digitali è posto lateralmente. C’è la certificazione IPX4 contro gli schizzi d’acqua. Il sistema operativo è Android 11 con personalizzazione ColorOS 11.

La batteria di Oppo A16 e A16s è da 5.000 mAh con ricarica a 10 watt e ricarica inversa. Positivo che nonostante la capacità elevata Oppo sia riuscita a contenere le dimensioni dei due a 163,8 mm x 75,6 mm x 8,4 mm e 190 grammi di peso.

Oppo A16 e A16s, prezzi e disponibilità

Oppo A16 e A16s saranno disponibili nelle due colorazioni annunciate, Pearl Blue e Crystal Black, “nei prossimi giorni" il primo e “nelle prossime settimane" il secondo, fa sapere l’azienda.

Oppo A16 arriverà su Amazon e nelle migliori catene di elettronica di consumo a 179,99 euro, A16s sarà un’esclusiva degli operatori per 189,99 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963