Libero
pamela anderson tommy lee Fonte foto: Tinseltown / Shutterstock.com
TV PLAY

Pamela Anderson su Netflix, contro Disney+

L’attrice e showgirl prende le distanze dalla serie Pam & Tommy e annuncia un progetto per raccontare la sua vita e la sua verità

Poche settimane dopo il debutto della serie Pam & Tommy su Disney+, Pamela Anderson ha annunciato che arriverà presto un nuovo progetto sulla sua vita, questa volta "definitivo". A ospitarlo sarà Netflix e si tratterà di un documentario in cui Anderson potrà prendere la parola raccontando la propria storia.

La serie Pam & Tommy racconta un fatto cruciale della vita di Pamela Anderson, avvenuto all’inizio degli anni Novanta. La celebre modella, attrice, produttrice televisiva e showgirl, però, ha preso le distanze dal progetto e ha dichiarato di voler mostrare, tramite il documentario di prossima uscita, di essere non una vittima, ma una sopravvissuta. L’episodio realmente accaduto che è al centro della trama di Pam & Tommy è il furto e la successiva diffusione non autorizzata, ad opera di un operaio scontento, di un sex tape girato durante la prima notte di nozze di Pamela Anderson e Tommy Lee.

L’annuncio di Pamela Anderson

Stando a quanto dichiarato da Courtney Cox, amica di Pamela Anderson, la showgirl ha vissuto in modo traumatico la ricostruzione dello scandalo del sex tape fatta dalla serie tv. Non deve stupire, quindi, che Anderson abbia deciso di prendere in mano la situazione, passando il microfono alla sola persona che può raccontare la sua storia, quella vera: sé stessa.

L’annuncio del documentario è avvenuto in modo criptico sul profilo Instagram di Pamela Anderson, che pochi giorni fa ha postato la foto di un foglietto con il logo di Netflix e alcune frasi scritte a mano:"La mia vita/Mille imperfezioni/Un milione di percezioni sbagliate/Audace, selvaggia e sperduta/Nessuna cosa all’altezza/Posso soltanto sorprendervi/Non una vittima, ma una sopravvissuta/E sono viva per raccontare la vera storia".

Il documentario su Pamela Anderson

Come confermato poi da Variety, il misterioso messaggio significa che Pamela Anderson realizzerà effettivamente un documentario sulla propria vita per Netflix. Sappiamo che l’episodio del sex tape non sarà il cuore della narrazione, che invece ripercorrerà l’intera vita e carriera dell’attrice, attingendo anche a diari personali e materiale d’archivio. L’obiettivo è realizzare un ritratto intimo, completo e autentico.

Date queste premesse, è inverosimile che ci saranno degli attori a reinterpretare le vicende che hanno per protagonista Pamela Anderson. È molto probabile che sarà lei stessa a comparire sullo schermo e a prendere parola direttamente.

Sulla data di uscita, invece, per il momento nessuna indicazione: si tratta pur sempre di un progetto appena annunciato; quindi, bisognerà avere un po’ di pazienza e attendere i tempi tecnici della lavorazione.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963