digitale terrestre Fonte foto: Perché non si vede più il canale 20 del digitale terrestre
TECH NEWS

Perché non si vede più il canale 20 del digitale terrestre

Il Canale 20 HD non è più disponibile sul digitale terrestre: ecco perché. Cosa fare per continuare a vederlo

Addio al Canale 20 di Mediaset sul digitale terrestre: da ieri è sparito dalla lista di canali disponibili, almeno nella sua versione in HD, perché il canale è ancora visibile in risoluzione standard al numero 20 e 520.

Il canale Mediaset dedicato soprattutto alle serie TV americane, che ogni tanto trasmette anche partite di calcio (ha debuttato con Juventus-Real Madrid di Champions League il 3 aprile 2018), è ora visibile in alta definizione sulle piattaforme Sky e Tivùsat. A luglio Mediaset aveva spostato sul numero 20 della lista il suo Canale 20 in HD, ma a causa della chiusura definitiva del multiplex La3 di H3G è stato necessario riorganizzare nuovamente l’occupazione delle frequenze. Canale 20 in HD, quindi, al momento sparisce e non è noto se tornerà in futuro su un altro multiplex perché altri canali sono stati spostati sul Mediaset 3, ma 20 HD no.

Chiusura multiplex La3: tutti gli spostamenti di canale

Dalla sua nascita nel 2006 ad oggi il multiplex La3 ne ha visti passare, e poi sparire, di canali televisivi e radiofonici. Per citare solo le ultime entrate e uscite, dal 2018 ad oggi, ricordiamo l’aggiunta di Radio 105 e Virgin Radio, Mediaset Italia 2 e il downscaling in SD di Premium Action, successivamente eliminato dal multiplex insieme a Premium Crime, Canale 5 HD, 20 HD e Mediaset Extra HD. Quest’ultimo viene eliminato dopo appena due mesi, in favore di Rete 4 HD. Successivamente viene eliminata 105 TV ed entra Virgin Radio TV, poi sparisce Italia 1 HD. Nel 2019 arrivano sul multiplex La3 anche Radio Monte Carlo e Mediaset Italia Due, poi vanno via Rete 4 HD e Mediaset Italia Due. Infine, ieri 20 novembre 2019, il multiplex chiude del tutto e spariscono tutti i canali, mentre Virgin Radio Tv e R101 passano sul multiplex Mediaset 3 e le radio R101, RMC, Radio 105 e Virgin Radio passano su quello D-Free.

Sta arrivando il DVBT-2

Nel frattempo, mentre i canali televisivi e radiofonici “ballano” sul digitale terrestre di prima generazione, il tempo stringe per passare a quello di seconda generazione: il DVBT-2. Dal 2021 partirà lo switch-off che coinvolgerà tutta l’Italia e obbligherà molti cittadini ad acquistare un nuovo TV o un decoder ad hoc per ricevere il segnale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963