antenna satellitare Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Tivùsat e Sky: differenze e confronto

Tivùsat e Sky sono due piattaforme satellitare presenti in Italia. Ecco come funzionano e quali sono le differenze

Non tutti gli italiani conoscono Tivùsat, ma tutti gli italiani conoscono Sky. E sanno che Sky è una piattaforma satellitare, che ci vuole la parabola e che ci vuole il decoder. Ma anche Tivùsat è una piattaforma satellitare.

La differenza principale tra Tivùsat e Sky è che i canali che si vedono sul primo circuito sono gratuiti (in realtà si paga solo il costo iniziale di decoder e card), mentre quelli di Sky sono in abbonamento (e il decoder è incluso). Su Tivùsat, infatti, è possibile vedere gli stessi canali del digitale terrestre anche dove il segnale non arriva, mentre Sky è una piattaforma che si basa su abbonamento e contenuti premium e on demand. Tuttavia, è possibile vedere sia Tivùsat che Sky usando la stessa parabola e gli stessi cavi: servirà solo aggiungere il decoder (quello di Tivùsat è diverso da quello di Sky) e configurare bene il tutto. Ecco come fare.

Come aggiungere Tivùsat ad un impianto Sky

Per far funzionare Tivùsat serve una parabola orientata per captare il segnale del satellite Eutelsat Hot Bird 13, che è lo stesso dal quale trasmette anche Sky. Quindi se abbiamo già un impianto Sky metà del lavoro (in realtà tutta la parte che richiede un installatore) è già fatta. Dobbiamo però comprare un decoder compatibile con Tivùsat e posizionarlo vicino a quello di Sky, perché useremo lo stesso cavo coassiale proveniente dalla parabola: dovremo solo “splittarlo” con uno sdoppiatore. Lo troviamo in qualunque negozio di materiale elettrico e per antennisti. Dopo aver collegato il cavo anche al decoder di Tivùsat basterà inserire la card e procedere alla sintonizzazione dei canali. Se la nostra TV è compatibile con Tivùsat (o se può ospitare un modulo CAM compatibile con Tivùsat) non servirà neanche acquistare il decoder.

Come collegare Tivùsat se abbiamo My Sky HD o Sky Q

Se il nostro è un abbonamento My Sky HD allora vuol dire che abbiamo un impianto satellitare SCR/Unicable. Per far funzionare anche Tivùsat, quindi, dovremo comprare un decoder (o una TV, o una CAM) compatibile con questo standard. Lo stesso vale se abbiamo Sky Q, che invece usa lo standard DCSS. Se abbiamo dei dubbi sul nostro tipo di impianto, e quindi su quale decoder Tivùsat comprare, ci basterà chiedere a chi ce lo ha installato. In questo modo potremo comprare il decoder giusto, che funzionerà subito dopo che lo abbiamo collegato al cavo coassiale della parabola.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963