Libero
realme 10 pro+ Fonte foto: Realme
ANDROID

Realme 10 Pro e 10 Pro+: ecco le versioni internazionali

Già lanciati in Cina a novembre, ora i due smartphone Realme 10 Pro e Realme 10 Pro+ beduttano sul mercato internazionale: dovrebbero arrivare anche in Italia

Dopo il lancio sul mercato cinese, Realme ha annunciato la disponibilità sui mercati internazionali dei suoi nuovi smartphone Realme 10 Pro e Realme 10 Pro+, che arriveranno quasi certamente entrambi in Italia. Con questi due nuovi modelli il brand cinese allarga la famiglia "10" che vede già la presenza del modello Realme 10 4G (già acquististabile in Italia) e Realme 10 5G (ancora atteso sul mercato globale).

Realme 10 Pro+: specifiche tecniche

Realme 10 Pro+ ha tutte le carte in regola per ben figurare nella fascia media di mercato. Si basa su un SoC MediaTek Dimensity 1080 a cui sono abbinati o 6 o 8 GB di RAM. Per la versione da 8 GB è disponibile anche la tecnologia Virtual Memory che consente di avere 16 GB di memoria in totale, attingendo da quella per l’archiviazione (128 o 256 GB di spazio interno).

Il display proposto è un modello da 6,7 pollici con bordi curvi, che è al momento l’unico in fascia media ad offrire un refresh rate a 120 Hz. La risoluzione è Full HD+ e la luminosità di picco è pari a 800 nit. È inoltre garantita la compatibilità con la tecnologia di visualizzazione HDR10+.

Visto il display curvo, che spesso causa falsi tocchi estremamente fastidiosi, Realme ha dotato questo modello del sistema anti-mistouch di quarta generazione che, di fatto, minimizza la possibilità di tocco involontario sul display curvo. Questo grazie a un’area anti-touch più grande del 20%. Altra novità di questo schermo innovativo è il dimming a 2.160 Hz, il più alto in assoluto attualmente in commercio, che rende molto veloce l’adattamento automatico della luminosità.

Tre i sensori fotografici posizionati sul retro: uno principale da 108 MP (f/1,75) affiancato da un ultra grandangolare da 8 MP (f/2.2) e uno da 2 MP macro per scattare foto a una distanza minima di 4 cm. La fotocamera anteriore è da 16 MP.

Capiente la batteria da 5.000 mAh, che è compatibile con la ricarica rapida a 67W via cavo USB type C. Le connessioni offerte sono il 5G (con possibilità di inserire 2 SIM), il Wi-Fi 6, il Bluetooth 5.3, l’NFC e il GPS.

Realme 10 Pro: specifiche tecniche

Realme 10 Pro ha un SoC Qualcomm Snapdragon 695 5G. La memoria RAM di tipo LPDDR4X è da 6 o 8 GB e, anche in questo caso, per la versione con più RAM è offerta la tecnologia Virtual Memory. Lo spazio di archiviazione è solo da 128 GB, di tipo UFS 2.2, espandibile a 1 TB tramite scheda microSD.

Cambia anche il display, che per questa modello è piatto, di tipo LCD, da 6,72 pollici e con refresh rate a 120 Hz. Rimane la stessa la risoluzione (Full HD+), mentre la luminosità scende a 680 nit.

Sono solo due i sensori fotografici sul retro: il primo è lo stesso da 108 MP del modello Pro+ così come l’obiettivo macro da 2 MP. Manca quindi l’ultra grandangolare. Nella parte anteriore c’è una selfie camera da 16 MP.

La batteria anche per il Realme 10 Pro è da 5.000 mAh, ma la ricarica rapida scende a 33W, sempre tramite porta USB-C. Non mancano WiFi 5, Bluetooth 5.1, GPS e anche un jack da 3.5 mm.

Prezzi e disponibilità

Al momento Realme ha ufficializzato l’arrivo di Realme 10 Pro+ in India, Thailandia e Malesia per un prezzo 376 dollari, che al cambio odierno corrisponde a circa 385 euro al cambio. Il Realme 10 Pro costerà circa 330 euro, ma per avere una prezzo preciso per entrambi i modelli bisognerà attendere la data di uscita ufficiale anche per il nostro Paese.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963