Libero
ANDROID

Realme GT 5 Pro in arrivo: come sarà

Realme presenterà ufficialmente il suo Realme GT5 Pro il prossimo 7 dicembre. Lo smartphone, secondo le indiscrezioni, avrà una scheda tecnica di altissimo livello

Realme GT5 Fonte foto: Realme

Secondo le dichiarazioni ufficiali di Realme condivise su Weibo, il nuovissimo Realme GT5 Pro sarà presentato il prossimo 7 dicembre, durante un evento che si terrà in Cina.

Le informazioni su questo top di gamma sono ancora piuttosto vaghe e, oltre alla conferma della presenza a bordo del chip Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3, sappiamo poco altro al riguardo, anche se il produttore ha a più riprese dichiarato che il suo device “porterà la fotografia per smartphone a nuovi standard di qualità”.

Realme GT5 Pro: cosa sappiamo

Chiaramente, nei giorni passati diversi diversi leaker si sono adoperati per scoprire le (presunte) specifiche tecniche dell’attesissimo Realme GT5 Pro. Stando ai rumor, dunque, questo smartphone ha un display OLED da 6,78 pollici, con risoluzione 1,5K (2.780 x 1.264 pixel) e refresh rate variabile fino a 144 Hz.

Il processore, come confermato da Realme, è il nuovissimo Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3 a cui si affiancano 12/16/24 GB di RAM e fino a 1 TB di memoria di archiviazione.

Il comparto fotografico è composto da un sensore principale da 48 MP (probabilmente un Sony LYT808), un sensore ultra-grandangolare da 8 MP (probabilmente un Omnivision OV08D10) e un teleobiettivo periscopico con zoom 3x da 50 MP (probabilmente un Sony IMX890). La fotocamera frontale, invece, è da 32 MP.

Non ci sono ancora informazioni più concrete al riguardo ma l’azienda cinese ha lavorato gomito a gomito con ArcSoft per sviluppare delle funzionalità specifiche per la fotografia. Non sono stati resi noti maggiori dettagli ma il colosso della tecnologia ha promesso ai suoi utenti “un’esperienza fotografica più rilassante di altissima qualità”.

Sapendo quale è il processore a bordo, conosciamo anche le connessioni disponibili: il 5G, il WiFi 7, il Bluetooth 5.4, l’USB-C e le varie soluzioni per il rilevamento della posizione tramite satelliti GPS, GLONASS, Beidou, Galileo, QZSS e NAVIC. Trattandosi di un top di gamma presente quasi sicuramente anche il chip per l’NFC, indispensabile per i pagamenti contactless e per leggere le schede elettroniche.

La batteria ha una capacità di 5.400 mAh con ricarica rapida via cavo 100 W e ricarica wireless da 50 W (entrambe confermate dalla Certificazione 3C). Il sistema operativo è Android 14 con interfaccia utente Reame UI.

Realme GT5 Pro: quando arriva

Come già detto Realme presenterà ufficialmente il nuovo Realme GT5 Pro in Cina il prossimo 7 dicembre e, con buone possibilità, subito dopo potrebbe iniziare a lavorare a una eventuale versione Global di questo smartphone, in arrivo forse nel corso del 2024.

Sconosciuto, ovviamente, il prezzo di lancio ed è anche difficile fare delle ipotesi visto che il precedente Realme GT5 (in foto) è ancora inedito in Italia.

Tuttavia, trattandosi di un top di gamma di altissima qualità, difficilmente arriverà sul mercato a un prezzo contenuto e, anzi, potrebbe tranquillamente avvicinarsi tranquillamente ai 1.000 euro a seconda della versione.