ANDROID

Registrare uno schermo Android con o senza app

Vuoi sapere come registrare lo schermo di uno smartphone Android Samsung o Huawei? Leggi l'articolo! Scopri i metodi per realizzarlo utilizzando le app o no.

A volte può rendersi necessario registrare lo schermo Android facendone un video, per realizzare un tutorial o una presentazione da postare sui propri canali social o sul proprio sito internet. Come fare? Al giorno d’oggi è un’azione piuttosto semplice, con o senza apposite applicazioni che lo consentano. Insomma, dalla home screen ai videogiochi, tutto quello che si esegue sullo schermo Android può essere registrato, addirittura aggiungendo anche commenti vocali.

App per registrare uno schermo Android

Ci sono moltissime app in circolazione utili per registrare il proprio schermo Android in modo facile e intuitivo. Ecco quelle principali.

ADV Screen Recorder

Una delle app per registrare uno schermo Android più utilizzate e denominata è ADV Screen Recorder ed è considerata una delle migliori app di questo tipo. Si tratta di una applicazione gratuita che contiene numerose funzioni: dalla cattura dell’audio attraverso il microfono del cellulare, in modo da poter registrare in tempo reale anche una presentazione vocale, alla possibilità di inserire un box con l’inquadratura fatta dalla fotocamera. Si possono poi aggiungere annotazioni, disegni e altro materiale. E’ però compatibile soltanto con il sistema operativo Android 5.0 e oltre. L’utilizzo è semplice: dopo averla installata e avviata si dovranno regolare le impostazioni per la registrazione inserendo le proprie preferenze.

Rec Screen Recorder

Un’altra app molto utile allo scopo di registrare video dallo schermo Android si chiama Rec Screen Recorder, disponibile nella versione free, con pubblicità, e in quella a pagamento, in cui non ci sono i banner e che include delle funzioni extra utili alla registrazione. Dopo averla avviata e avere impostato le relative preferenze, si può dare il via alla registrazione. E’ possibile impostare la risoluzione, la durata massima, il nome del file, decidere se aggiungere una registrazione audio.

Mobizen Screen Recorder

Tra le applicazioni più note per la registrazione dello schermo Android, c’è senza dubbio anche Mobizen Screen Recorder. Anche in questo caso si tratta di una app gratuita, che consente una risoluzione video massima di 720p. Comprende numerosi strumenti per personalizzare le registrazioni, tra cui la possibilità di mostrare anche il proprio volto, registrando dalla telecamera frontale.

Registrare schermo Android senza app

Per chi non volesse scaricare le app o non riuscisse a farle funzionare, esistono sistemi per registrare lo schermo Android senza app. Si tratta di sistemi utili a chi ad esempio avesse una versione vecchia di Android, che non supporta le app. In questi casi esiste una procedura un po’ complessa ma fattibile. Bisogna abilitare le opzioni “sviluppatore di Android” e attivare le voci “Debug USB” e “Mostra tocchi”. Si installa quindi sul computer ADB Universal Installer, che consente di amministrare Android.

Si collega quindi lo smartphone al computer, dando l’ok per il debug. A questo punto attraverso una finestra comandi si esegue il comando adb devices per vedere se il dispositivo Android viene riconosciuto. A questo punto si deve digitare il comando: adb shell screenrecord –verbose ./sdcard/screencast-video.mp4. Quando si avrà finito di registrare basterà fermare la registrazione con i tasti Ctrl + C.

Registrare lo schermo per Samsung e Huawei

Alcuni marchi di smartphone hanno poi delle funzioni specifiche per registrare lo schermo Android. Ad esempio per registrare lo schermo dell’Huawei è sufficiente utilizzare la funzione registra schermo, che consente di registrare in un video le operazioni eseguite sullo smartphone. Per registrare lo schermo del Samsung, e in particolare i modelli Galaxy S9+ ed S10, si può utilizzare l’applicazione preinstallata Game Launcher, che consente di accedere a comandi aggiuntivi, come appunto la registrazione dello schermo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963