Libero
chip samsung exynos 1280 Fonte foto: Samsung
TECH NEWS

Exynos 1280: com'è fatto il nuovo chip dei Galaxy medi

I telefoni che lo usano sono già usciti da qualche settimana, ma lui era ancora semisconosciuto: è Exynos 1280, il nuovo chip 2022 per gli smartphone Samsung Galaxy di fascia media

Samsung ha già iniziato a vendere e consegnare telefoni con a bordo il nuovo chipset Exynos 1280. Infatti i nuovi Samsung Galaxy A53, A33 e M33 hanno in comune il SoC di cui fino a qualche giorno fa ignoravamo le specifiche tecniche. Il colosso coreano, però, ora rende nota la scheda tecnica sul proprio sito ufficiale. Dunque conosciamolo meglio perché il nuovo chip sarà adottato nei prossimi mesi da altri telefoni Samsung di fascia media.

Innanzitutto il chip Exynos 1280 integra un modem 5G, quindi possiamo dire che i telefoni che lo adotteranno saranno dotati di connessione di ultima generazione. Il modem integrato può connettersi sia usando le onde sub-6GHz 8meno velocità, ma più portata) che quelle millimetriche mmWave 5G (velocissime, ma per coperture ridotte), anche se potrebbero esserci alcuni telefoni con il chipset che non sono costruiti per mmWave (dipende anche dalle antenne e da altri compoennti). Samsung ha dichiarato sul suo sito Web: "in sub-6GHz, il processore supporta velocità di downlink e uplink rispettivamente fino a 2,55 Gbps e 1,28 Gbps". Infine, ricordiamo che i chipset Exynos raramente fanno la loro comparsa al di fuori della gamma di dispositivi mobili di Samsung.

Exynos 1280: caratteristiche tecniche

Il chip è costruito su un processo a 5 nanometri, utilizzando una combinazione di quattro core Cortex A78 (alta potenza, alti consumi) e quattro core Cortex A55 (potenza e consumi inferiori).

Sebbene l’azienda abbia lavorato sulla grafica basata su AMD per il suo ultimo chipset di punta, l’Exynos 2200 che troviamo a bordo della serie Samsung Galaxy S22 e che presenta prestazioni, consumo di energia e produzione di calore nettamente superiori, Exynos 1280 utilizza la grafica ARM Mali G68, che consuma e scalda meno, impattando anche meno sulla batteria.

In termini di fotocamere, Exynos 1280 può gestire fotocamere fino a 108 MP e flussi video 4K a 30 fps, ma né il Galaxy A53 né il Galaxy A33 hanno una fotocamera da 108 MP. Tuttavia, entrambi i telefoni massimizzano il numero di fotocamere supportate: quattro.

Quindi possiamo in definitiva dire che le specifiche dell’Exynos 1280 sono molto simili alle specifiche del chip MediaTek Dimensity 900. Di fatto però le prestazioni di gioco sono più vicine allo Snapdragon 778G, utilizzato ad esempio nel Galaxy A52s 5G.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963