simulazione-3d-industrai-40 Fonte foto: Shutterstock
PMI E INDUSTRIA 4.0

Simulazione come fattore chiave dello sviluppo dell'Industria 4.0

Grazie all'uso di modelli di simulazione le imprese dell'Industria 4.0 sapranno sempre prevedere l'impatto sulla produzione di un cambiamento o di una crisi

25 Settembre 2017 - Con l’avvento dell’Industria 4.0 i robot e l’automazione stanno conquistando le imprese di tutto il mondo. Per il completo sviluppo e utilizzo dei macchinari intelligenti sarà necessario investire anche sui modelli di simulazione. Degli schemi di lavoro che istruiscano i robot per tutte le operazioni interne alla nostra impresa.

Le simulazioni 3D sono già ampiamente utilizzate per la produzione vera e propria e per testare i singoli processi. Anche se va detto che si tratta di schemi lavorativi molto complessi che anche i macchinari di ultima generazione faticano ad apprendere e applicare. Negli ultimi tempi però questi schemi di produzione sono stati notevolmente migliorati tanto che al momento l’inventario, la lavorazione e l’assemblaggio possono essere testati all’interno di un modello di simulazione. Questo significa che prima di apportare sostanziali cambiamenti alla nostra impresa possiamo prevederne l’impatto grazie a questi modelli previsionali.

Modelli di simulazione

Nell’Industria 4.0 le imprese creeranno dei modelli di simulazione in grado di ricostruire con precisione tutte le operazioni necessarie alla produzione all’interno dell’azienda. E questi schemi di previsione saranno resi precisi e affidabili grazie all’uso dei dati e delle informazioni in arrivo dalle tecnologie come l’Internet of Things. Questo rende praticamente infinito il potenziale della simulazione perché con i dati giusti si potranno prevedere praticamente tutti gli aspetti della produzione legati a una PMI. Anche perché grazie al cloud si possono testare in tempo reale i modelli di simulazione in modo tale da cambiare in corso d’opera piccoli aspetti della produzione ogni volta che lo schema simulato lo consiglia.

Contenuti sponsorizzati