spotify plus abbonamento low cost Fonte foto: Nattanart P / Shutterstock
APP

Spotify Music + Talk arriva in Italia: come si usa

Con la nuova funzione di Spotify è possibile creare podcast radiofonici mixando voce e musica: Spotify Music + Talk è ora disponibile anche in Italia

È arrivata lo scorso ottobre Spotify Music +  Talk, il tool che ha permesso di fondere in un unico podcast musica e parole, il tutto in maniera legale e senza problemi per ciò che riguarda i diritti musicali. Usando la funzionalità dell’app Anchor, i creatori possono dunque dare vita alle loro produzioni utilizzando brani musicali attingendo dalla vasta libreria di Spotify; un vantaggio che, ovviamente, si riflette anche sugli ascoltatori di tutto il mondo.

Dopo il debutto in un gruppo ristretto di nazioni, ovvero Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Irlanda, Australia e Nuova Zelanda, Music Talk ha fatto la sua comparsa ufficiale in altri 15 nuovi Paesi di Europa, America Latina e Asia. Decisamente una buona notizia per l’Italia che, rientrando tra le scelte della seconda tornata, può ora provare tutte le caratteristiche dell’interessante feature compresa all’interno dell’applicazione gratuita Anchor. Scaricata l’app sul proprio smartphone o tablet, sarà sufficiente avviare l’app per poter iniziare a creare le puntate attraverso semplici tap del dito.

Spotify Music + Talk, come si usa

Usare Spotify Music Talk è semplice. Effettuato l’accesso all’app e, poi, nella schermata "Strumenti" raggiungibile nel menu in basso, si può già dare il via alla realizzazione degli episodi senza disporre di particolari competenze tecniche. Anchor consente di importare file audio direttamente dal device o registrarne di nuovi, solo con la propria voce o con la partecipazione di amici. Completata la connessione a Spotify dalla sezione "Musica", l’utilizzatore può interagire con le playlist salvate sul profilo collegato; in alternativa, può cercare e selezionare le canzoni di suo interesse tramite la barra di ricerca presente nell’area superiore dell’interfaccia.

Scelto tutto ciò che si desidera inserire nella trasmissione, compresi i segmenti del parlato, l’app crea in automatico una scaletta – totalmente modificabile – del nuovo episodio. Per accedervi, basta cliccare sull’icona a forma di croce in alto a sinistra: prima di concludere le operazioni l’intero elenco composto da musica e file audio può essere mixato a piacimento, oltre ad avere in ogni momento la possibilità di riascoltare il programma in anteprima e di aggiornare i dettagli della produzione quali titolo, descrizione e copertina.

Se i creatori hanno a disposizione oltre 70 milioni di canzoni, cioè il patrimonio di Spotify in toto, per i fruitori sono state pensate due diverse modalità di ascolto. Una volta pubblicato, il podcast diventa disponibile per tutti nella sua interezza per ciò che riguarda la parte caricata dall’utente mentre, per la musica, la storia cambia: 30 secondi di preview per ciascuna canzone per gli abbonamenti gratuiti e brano completo per i Premium.

Ognuno, indipendentemente dalla tipologia di sottoscrizione, può comunque mostrare il proprio supporto agli autori salvando i podcast, dando il loro "Mi piace" e condividendone la selezione musicale al pari di quanto normalmente accade con le playlist.

Spotify Music + Talk, come scaricarla

Scaricando Anchor dai principali negozi virtuali, come App Store di Apple e Google Play Store per Android, in pochi istanti si può dare il via alla nuova esperienza offerta da Music Talk. Le metodologie di creazione dell’account sono due: diretta, fornendo l’indirizzo email, o tramite servizi di terze parti tra cui figurano anche Gmail o Facebook.

Ulteriore novità è quella rappresentata da "Music è Talk: Unlocked", una serie prodotta per i realizzatori che aiuta a imparare ad usare al meglio lo strumento e a trovare spunti creativi per le registrazioni. Non si tratta, però, dell’unica proposta: sfogliando il vasto catalogo nella sezione "Scopri" di Anchor sono tante le opportunità per arricchire la propria conoscenza a tema e produrre il prossimo grande successo del web.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963