Libero
Staking di Criptovalute: come ottenere rendite passive in modo intelligente
SMART EVOLUTION

Staking di Criptovalute: come ottenere rendite passive in modo intelligente

PROMO

Cosa vuol dire fare staking di criptovalute

Nel mondo delle criptovalute, uno dei modi per ottenere una rendita passiva è lo staking.

Che cos’è lo staking?

Lo staking è un’attività necessaria a garantire la sicurezza e la funzionalità di una blockchain con meccanismo di consenso proof-of-stake. In questo tipo di blockchain, i nodi della rete si aggiudicano il diritto di convalidare le transazioni in base a quanta criptovaluta detengono e a quanto a lungo l’hanno detenuta. Lo staking è quindi un’attività effettuata dai nodi validatori, e consiste nell’accumulare quanta più criptovaluta possibile per avere più possibilità di convalidare le transazioni, ottenendo in cambio una ricompensa.

È possibile però fare staking anche senza gestire un nodo. Si può fare attraverso le cosiddette "staking pool", cioè delle piattaforme che fanno staking aggregando le criptovalute messe a disposizione da molti utenti diversi, ai quali poi distribuiscono le ricompense ottenute.

Compreso cosa vuol dire fare staking, è importante valutare quale piattaforma offra il miglior rapporto rendita-sicurezza, considerando anche le tempistiche di unstake, cioè il tempo necessario per riprendere possesso delle proprie criptovalute quando si vuole terminare lo staking, e le commissioni applicate.

Bitpanda, lo staking diventa flessibile

Bitpanda Staking offre a tutti gli investitori la possibilità di ottenere un guadagno extra su un portafoglio selezionato di cripto, sia attraverso le sue app per iOS e Android, sia utilizzando la sua piattaforma web.

Le cripto disponibili per il Bitpanda Staking sono ADA, TRX, XTZ, SOL, DOT, MATIC, ATOM, GRT, KSM, NEAR, ognuna delle quali ha un tasso di ricompensa differente. Altri asset saranno aggiunti nel corso dell’anno.

A differenza di altri competitor, Bitpanda non impone un periodo di lock-in per gli asset messi in staking sulla sua piattaforma. Ciò significa che questi asset sono accessibili in ogni momento: qualsiasi asset venga messo in staking con Bitpanda rimane in possesso dell’utente e può essere usato dall’utente stesso come vuole e quando vuole.

Inoltre, non è previsto un periodo di warm-up, o di attesa. Questo significa che gli investitori iniziano a guadagnare ricompense dal momento in cui mettono in staking la cripto scelta fino al momento in cui interrompono lo staking. Non è così su altre piattaforme, dove passa del tempo tra il momento in cui si mette in staking la criptovaluta e quello in cui questa comincia a generare rendimenti.

Le ricompense, ad esclusione di quelle guadagnate aderendo alla promozione di lancio Early Bird, vengono rimesse automaticamente in staking dalla piattaforma, per permettere all’investimento di crescere più rapidamente.

L’ammontare delle ricompense ottenibile da un utente dipende dal suo livello Best VIP (cioè il livello raggiunto all’interno del programma fedeltà di Bitpanda) e dal numero di giorni per cui intende impegnare gli asset.

Le ricompense di Bitpanda Staking vengono calcolate ogni 24 ore, distribuite ogni martedì alle 18:00, ed elargite parzialmente se il periodo di staking è inferiore a una settimana.

Per la fornitura dei servizi di staking, Bitpanda addebita una commissione che viene automaticamente dedotta prima che le ricompense vengano distribuite all’utente.

Come iniziare a fare staking con Bitpanda

Per cominciare a fare staking, da app o web, è prima di tutto necessario possedere l’asset che si vuole mettere in staking. A quel punto basta:

  1. Selezionare l’asset
  2. Scegliere la quantità che si vuole mettere a staking
  3. Fare clic su "Fai staking ora".

Le ricompense saranno visualizzabili nella pagina della Cronologia nell’applicazione o nella pagina del portafoglio.

È possibile scegliere di impegnare o disimpegnare le criptovalute dallo staking in qualsiasi momento.

Per disimpegnare gli asset basta:

  1. Andare alla pagina dei dettagli degli asset messi in staking
  2. Fare clic su "Libera"
  3. Scegliere la quantità
  4. Fare clic su "Libera ora".

Queste procedure sono estremamente semplici e user-friendly.

È necessario però assicurarsi sempre di fare le ricerche necessarie prima di fare staking di qualsiasi criptovaluta.

Bitpanda invita a leggere i "termini e condizioni" per comprendere al meglio la qualità del servizio offerto.

Chi è Bitpanda

Bitpanda è il primo unicorno fintech austriaco, nato a Vienna nel 2014. Un cambio di strategia, nel 2019, ha permesso alla società di diventare, in maniera esponenziale e con autorevolezza, una delle principali piattaforme di investimento europee, con la mission di democratizzare il mondo degli investimenti.

Il gruppo conta ormai oltre 3 milioni di utenti e più di 1.000 membri nel proprio team. L’azienda ha esteso in breve tempo la disponibilità dei propri servizi in Italia, Francia, Spagna e Polonia, con l’obiettivo di espandersi prossimamente in altri mercati europei.

Bitpanda è arrivata in Italia nel 2021 sotto la guida del Country Manager Orlando Merone, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze degli utenti del nostro Paese.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963