Libero
stranger things Fonte foto: DANIEL CONSTANTE / Shutterstock.com
TV PLAY

Stranger Things 5: il finale ci farà piangere

I fratelli Duffer, creatori della serie Netflix, hanno raccontato anche qualche altro dettaglio della quinta e ultima stagione

Non si sa ancora nulla della quinta e ultima stagione di Stranger Things: niente sulla trama, niente sul futuro dei protagonisti, niente su in che modo i creatori Matt e Ross Duffer intendono chiudere l’eterno contrasto tra mondo reale e Sottosopra. Due cose sono certe, per ora. La prima: la stagione 5 uscirà nel 2024 su Netflix. La seconda: il finale farà piangere tutti. A suggerirlo è stata una recente dichiarazione dei fratelli Duffer che ha subito riacceso nei fan l’impazienza di vedere come andrà a finire la storia.

La fine di Stranger Things 5

Recentemente, durante un evento a Los Angeles, i creatori Matt e Ross Duffer, il regista Shawn Levy e alcuni protagonisti (Millie Bobby Brown, Caleb McLaughlin, Priah Ferguson, Jamie Campbell Bower, Joseph Quinn ed Eduardo Franco) hanno parlato di Stranger Things 5.

A proposito del finale, i fratelli Duffer hanno detto di aver esposto la loro idea a Netflix: «Abbiamo fatto piangere i nostri produttori, e mi è sembrato un buon segno che piangessero. Le uniche altre volte in cui li ho visti piangere è stato alle riunioni sul budget», ha dichiarato Matt.

Il gran finale della serie sarà dunque commovente ed emozionate, a quanto pare, ma a parte questo non è possibile sapere altro. Anzi, in realtà al momento sono davvero poche le persone che hanno delle informazioni a riguardo: nemmeno gli attori protagonisti sono al corrente di tutta la trama, probabilmente per evitare che si lascino involontariamente sfuggire qualcosa durante le interviste.

Stranger Things 5: a che punto siamo

Stranger Things 5, che dovrebbe uscire fra oltre un anno, è al momento in fase di produzione. Le riprese sono iniziate e quelle del primo episodio, intitolato The Crawl, sono già concluse.

«La quinta stagione, per come la vediamo, è una specie di culmine di tutte le stagioni, quindi prende un po’ da ciascuna, mentre prima ogni stagione era molto diversa…», ha commentato Ross Duffer. «La terza stagione era il nostro grande blockbuster estivo con i mostri, la quarta stagione era l’horror psicologico. Ciò che stiamo cercando di fare è tornare un po’ all’inizio, al tono della prima stagione, ma a livello di dimensioni è più in linea con la quarta».

Il cast di Stranger Things 5

I fratelli Duffer hanno già avuto modo di dichiarare che non ci saranno nuovi personaggi nella quinta stagione. «Abbiamo così tanti personaggi ora, la maggior parte dei quali ancora in vita, che è importante chiudere questi archi narrativi», hanno spiegato. Inserire un nuovo personaggio in modo credibile e con un ruolo rilevante, in effetti, vorrebbe dire dedicare del tempo al suo arco narrativo, togliendolo però al resto della storia.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963