Libero
SMART EVOLUTION

Su Google TV arriva una novità che non piacerà a tutti

Google sta per portare le videochiamate tramite Meet a bordo dei televisori con sistema operativo Google TV. I primi screenshot delle funzionalità condivisi su X

Google TV Fonte foto: monticello/Shutterstock

Grandi novità in arrivo per i possessori di una Google TV: il colosso della tecnologia sta portando le videochiamate sulle Smart TV di casa.

Al momento ancora non ci sono conferme ufficiali su questo aggiornamento, ma di recente Mishaal Rahman (giornalista per alcuni dei più importanti siti dedicati all’ecosistema Android come Android Police, Android Authority e Android Central) ha condiviso delle immagini che mostrano le impostazioni della sua smart TV dove è apparsa la scheda per le chiamate con Google Meet.

Cosa sappiamo delle chiamate su smart TV

Stando a quanto condiviso da Mishaal Rahman su X, la nuova funzione può essere vista nelle impostazioni del televisore, andando nella scheda Account e Accesso, selezionando il proprio profilo e poi la scheda Notifiche di chiamata.

Cliccando sulla finestra si accede alla sezione specifica con la possibilità per gli utenti di attivare o disattivare tale caratteristica. Al momento tra le applicazioni con accesso alla funzionalità c’è solo Google Meet, ma non si esclude che in futuro possano essere aggiunti anche altri programmi di terze compatibili con le video chiamate (come Zoom che è già disponibile sui TV Sony Bravia con Android TV). Addirittura non si esclude nemmeno che si possano ricevere sulla TV di casa anche le classiche chiamate.

Attivando la funzionalità, quindi, l’utente sarà in grado di ricevere le chiamate con Google Meet e le relative notifiche direttamente sulla smart TV, con la possibilità di gestire le varie impostazioni andando all’interno dell’appplicazione stessa. Inoltre tali fuzioni dovrebbero essere attive solo sul proprio profilo personale, perciò è lecito supporre ogni utente potrà regolare la cosa a sua discrezione.

La TV come un telefono?

A questo punto, però, in molti si stanno chiedendo se, effettivamente, un’idea del genere possa essere un bene per una smart TV o se, invece, potrebbe rappresentare una novità fastidiosa, soprattutto perché ricevere una chiamata (e la relativa notifica) mentre si sta guardando un contenuto in streaming potrebbe non essere il massimo.

È vero che c’è la possibilità di attivare e disattivare le notifiche delle app tramite le Impostazioni di sistema, ma è altrettanto vero che bisognerebbe ripetere l’operazione ogni volta che si avvia una piattaforma di streaming a meno che Google non abbia già pensato a una specie di “modalità non disturbare” che potrebbe limitare gli avvisi durante la riproduzione di un contenuto multimediale.

Quando arrivano le chiamate sulla TV

Da ciò che sappiamo, per adesso, l’aggiornamento è ancora in fase di distribuzione e dovrebbe essere già disponibile su Chromecast con Google TV 4K e su alcuni televisori Hisense (ovviamente con Google TV) aggiornati alla release più recente del sistema operativo.

In Italia ancora questa novità non si vede, ma certamente arriverà se Google la renderà una funzione ufficiale di Google TV.