Libero
SMART EVOLUTION

Super Cashback: la classifica è chiusa, ma non è definitiva

Prime certezze su chi ha vinto il Cashback, ancora incertezze su chi ha vinto il Super Cashback: la classifica è chiusa, anzi no.

Giuseppe Croce Giornalista

Peppe Croce, giornalista dal 2008, si occupa di device elettronici e nuove tecnologie applicate al mondo automotive. È entrato in Libero Tecnologia nel 2018.

Ci sono voluti 15 giorni esatti, ma alla fine PagoPA ha chiuso la classifica del Cashback: chi ha fatto almeno 50 transazioni valide nel semestre gennaio-giugno 2021 ha ricevuto, sull’app IO, un messaggio che lo informa che sì, ce l’ha fatta davvero ad ottenere il rimborso del 10% sugli acquisti per un massimo di 150 euro.

Lo stesso non si può ancora dire per chi aspira ai 1.500 euro del Super Cashback: anche in questo caso la classifica è chiusa, ma non è ancora definitiva. Da alcuni giorni il numero delle transazioni minime per restare nei primi 100 mila è fermo a 787, e l’app IO dice adesso chiaramente che “La classifica per questo periodo è chiusa“. Ma non è ancora tempo di cantare vittoria per gli strisciatori seriali: il Decreto Legge 99 del 30 giugno 2021 prevede infatti date ben precise per gli eventuali reclami, che vanno rispettate prima di poter dire che la classifica è quella definitiva.

Cashback: chi ha vinto e chi no

Siamo quindi di fronte ad una situazione abbastanza strana: è sicuro il numero di partecipanti al programma che otterranno il Cashback ordinario fino a 150 euro, mentre non lo è quello di chi otterrà il Super Cashback da 1.500 euro.

I dati della dashboard di IO ci dicono che il 77,3% dei partecipanti, pari a 6.129.271 utenti, hanno fatto almeno 50 transazioni e che, di conseguenza, prenderanno il rimborso fino a 150 euro. Questi utenti oggi visualizzano nell’app IO un messaggio che conferma il rimborso: “Complimenti XXX! Hai diritto ad un rimborso di €YYY“.

A questi utenti verrà inviato un messaggio quando verrà effettuato il bonifico sul conto indicato tramite l’app IO.

Super Cashback: c’è da attendere

Tra gli oltre 6 milioni di utenti che hanno centrato l’obbiettivo Cashback ce ne sono 100.000 che hanno centrato anche quello Super Cashback, ma non si sa ancora chi sono: nessuno, infatti, ha ricevuto alcun messaggio in cui IO gli comunica la vittoria dei 1.500 euro. C’è invece un messaggio che, genericamente, parla di classifica chiusa.

Il motivo è semplice: negli ultimi giorni PagoPA ha cancellato migliaia e migliaia di transazioni ritenute non valide, facendo scendere in classifica molti di coloro che aspiravano ad entrare tra i primi centomila. Una classifica che, come è facile immaginare, si scala una transazione alla volta: basta perdere due o tre transazioni per scendere anche centinaia di posizioni.

Il Decreto Legge 99 stabilisce che in caso di inesatto conteggio delle transazioni (tradotto: se sono state cancellate transazioni che non dovevano essere cancellate) l’utente può presentare reclamo a partire dal 15 luglio e non oltre il 29 agosto. Il reclamo viene processato da Consap Spa, che ha 30 giorni di tempo per decidere se riammettere nel conteggio le transazioni oppure no.

In teoria, quindi, la classifica del Super Cashback potrebbe cambiare fino a fine settembre.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963