Libero
TV PLAY

The Good Doctor, sfuma il progetto di uno spin-off

L’anno scorso era stata annunciata la lavorazione dello spin-off The Good Lawyer. Ma nel frattempo i piani della rete ABC sono cambiati

The Good Doctor Fonte foto: Disney+

Chi si era già affezionato all’idea di uno spin-off dedicato all’avvocata Joni DeGroot resterà deluso dalle ultime decisioni di ABC. Sulla spinta del successo della serie medical drama The Good Doctor, la rete aveva annunciato l’intenzione di produrre lo spin-off The Good Lawyer nell’estate 2022. La protagonista di The Good Lawyer doveva essere appunto Joni De Groot, avvocata con un disturbo ossessivo compulsivo che compare brevemente in The Good Doctor quando viene assunta per difendere il dottor Shaun Murphy. Ma il progetto, che pure nell’estate 2022 veniva descritto come già in fase di lavorazione avanzata, non sarà più prodotto.

Lo spin-off The Good Lawyer

Nell’estate 2022 la stampa di settore scriveva che allo spin-off The Good Lawyer avrebbe lavorato lo stesso team di The Good Doctor, tra cui i produttori esecutivi e co-showrunner David Shore e Liz Friedman. Già all’epoca lo stato dei lavori veniva descritto come «avanzato» e c’erano infatti alcune indicazioni anche sulla trama della serie.

Nel sedicesimo episodio della sesta stagione di The Good Doctor è tra l’altro andato in onda il backdoor pilot di The Good Lawyer, cioè una puntata (intitolata proprio The Good Lawyer) in cui il personaggio dell’avvocata Joni De Groot è stato introdotto al pubblico aprendo così ufficialmente la porta all’eventuale serie dedicata interamente a lei. DeGroot era interpretata da Kennedy McMann.

Nell’episodio The Good Lawyer erano presenti, oltre al dottor Shaun Murphy (interpretato da Freddie Highmore), anche l’avvocata Janet Stewart, collega di Joni (Felicity Huffmann), e la sorella maggiore e coinquilina di Joni, Abbie (Bethlehem Million). Il possibile cast dello spin-off non era stato annunciato, ma presumibilmente avrebbe incluso anche queste attrici. Ricalcando la struttura di The Good Doctor, lo spin-off The Good Lawyer si proponeva infatti di raccontato la vita e il lavoro di Joni alle prese con diversi casi legali.

Perché The Good Lawyer non si fa più?

Più di un anno è passato, però, e diverse cose sono cambiate. È infatti notizia di questi giorni che ABC ha deciso non procedere più con l’ordine ufficiale di The Good Lawyer. Il motivo della cancellazione ha a che fare con i lunghi mesi di sciopero degli sceneggiatori e degli attori di Hollywood.

Ora che entrambi gli scioperi si sono conclusi ufficialmente, la rete ha pianificato con maggiore certezza la programmazione dei prossimi mesi con l’obiettivo di capire a quali progetti dare la precedenza e su quali titoli investire per recuperare il tempo perso, per così dire. ABC ha comprensibilmente preferito puntare sui titoli di sicuro successo: ad esempio, la settima stagione di The Good Doctor ha già ricevuto l’ok. Al contrario, altri titoli più “deboli” o dal riscontro incerto sono stati sacrificati: è il caso di The Good Lawyer, appunto, ma anche di altre serie come lo spin-off di The Rookie, The Rookie: Feds.

La tua nuova auto con il noleggio a lungo termine

Libero Annunci

Libero Shopping