smartphone con logo whatsapp Fonte foto: Marina Stroganova / Shutterstock.com
TECH NEWS

Truffa WhatsApp, cosa fare se ricevi un messaggio "Non so se sia vero"

Un nuovo messaggio truffa è diventato virale su WhatsApp. Ecco cosa contiene il messaggio e perché è pericoloso per gli utenti

26 Febbraio 2019 - Non passa settimana senza che un messaggio-truffa diventi virale su WhatsApp. Questa volta a lanciare l’allarme è il sito butac.it, portale d’informazione che effettua il fact-checking sulle notizie pubblicate in Rete. In questi giorni sta tornando di moda il messaggio che consiglia agli utenti di non rispondere ad alcuni numeri telefonici con prefisso straniero.

Si tratta di una truffa che circola su WhatsApp da oramai diversi anni e già alcuni mesi fa vi avevamo messo in guardia da questa tipologia di messaggi. Questa volta è stata aggiunta una frase sibillina all’inizio del messaggio che non fa altro che confondere gli utenti: “Non so se sia vero, state attenti alla truffe telefoniche”. Purtroppo questi messaggi hanno sempre un grande successo su WhatsApp e nonostante gli sforzi degli sviluppatori per mettere un freno alla condivisione, riescono a diventare virali nel giro di qualche ora. Il messaggio, logicamente, riporta notizie false: non c’è nessun rischio a rispondere alle chiamate che vengono dall’estero (in questo caso dai Paesi dell’Est). Il pericolo è richiamare questi numeri: potrebbero attivare dei servizi ad abbonamento e scalare i soldi dal credito residuo.

Il messaggio-truffa su WhatsApp

Non so se sia vero, state attenti alle truffe telefoniche :
Ti giro messaggio da vicecomandante dei carabinieri manda questo appello
* Urgente molto urgente … * Si prega di passare a tutti !!! Non rispondere ai seguenti numeri:
+375602605281 

+37127913091
+37178565072
+56322553736
+37052529259
+255901130460 o qualsiasi numero che inizi con il: +375, +371, +381, +255 ecc. ecc. Non dovete rispondere. Se rispondete dovete riagganciare subito. Non dovete assolutamente richiamare. Potrebbero copiare l’elenco dei vostri contatti in 3 secondi. Se avete dati sensibili come quelli del conto banca o i dati della carta di credito sul telefono, possono copiarli.
Chiamano da paesi stranieri..
+375 È dalla Bielorussia.
+371 È il codice per Lativa.
+381 Serbia
+ 563- Valparaiso
+ 370- Vilnius
+ 255- Tanzania.
Inoltre, non bisogna assolutamente premere # 90 o # 09 sul vostro cellulare se chiesto da qualsiasi chiamante. Si tratta di un nuovo trucco per accedere alla scheda SIM, effettuare chiamate a vostre spese e f potrebbero farvi incorrere in problemi con la giustizia. Inoltrare questo messaggio a tutti gli amici, fermiamoli.”

Analizziamo il testo del messaggio. Oltre a evidenti errori di grammatica che dovrebbero mettere in allarme una persona con un po’ di buon senso, ci sono altre inesattezze. Non esiste nessun sistema informatico in grado di copiare la vostra rubrica dei contatti attraverso una telefonata. E rispondere alle chiamate provenienti dall’estero non è pericoloso. Non rubano i soldi dal credito dello smartphone o dal vostro conto corrente. Si tratta di una fake news.

L’unico pericolo per l’utente è richiamare uno di questi numeri. In questo caso potrebbero sparire dei soldi dal credito della SIM. Infatti, richiamando un numero-truffa è possibile che venga attivato un servizio a pagamento. Per prevenire questo tipo di problemi è necessario chiamare il servizio clienti del nostro operatore (Tim, Vodafone, Wind, Tre) e attivare il blocco dei servizi a pagamento.