Tutte le app Android scaricate Fonte foto: 123rf
HOW TO

Tutte le mie app installate su Android: come avere la lista completa

Vedere la lista completa delle app scaricare con Android negli anni è facile, attraverso il Play Store o alcune applicazioni apposite.

Alla domanda “Quali sono le mie app e giochi scaricate su smartphone e tablet?” sapreste dare una risposta?  Probabilmente la maggior parte delle persone no. È normale, poiché capita spesso di scaricare un’applicazione e poi di dimenticarsene dopo poco tempo, poiché ne escono altre di più interessanti. A volte, però, può capitare di avere nostalgia di un vecchio gioco, ma di non ricordarsi come si chiama, oppure di essere semplicemente curiosi di capire quanto si è speso nel tempo in app o quali sono “le mie app gratis” o “le mie app google play”. Inoltre, può succedere di cambiare smartphone e di voler reinstallare tutte le applicazioni che si avevano in precedenza.

Ma come fare? Hai paura che le operazioni da eseguire siano troppo complicate? Non è così. Si tratta, infatti, di passaggi piuttosto semplici, che possono essere eseguiti anche da coloro che non hanno troppa dimestichezza nel campo informatico, ma che permettono di capire quali sono le mie app Android e le mie app aggiornate.

Come vedere tutte le app scaricate su Android

Avere a disposizione l’elenco app installate su un tablet o uno smartphone Android è più facile di quello che si potrebbe pensare. La prima cosa da fare è entrare nella schermata in cui si trovano tutte le applicazioni disponibili ed individuare il Play Store, che corrisponde all’icona con il simbolo play multicolor. Dopo averci cliccato sopra, è necessario fare “tap” sul bottone caratterizzato da tre linee poste in orizzontale, situato in alto a sinistra.

A questo punto è bene selezionare la voce le mie app e i miei giochi dal menu che compare. In questo modo è possibile vedere tutte le app scaricate e le app installate. Queste sono organizzate in tre differenti schede, la più importante è Raccolta, che mostra tutte le applicazioni scaricate. Tuttavia, si trova anche Installate, che permette di visualizzare esclusivamente le app scaricate e che appaiono installate sul dispositivo, e Aggiornamenti, che riporta le applicazioni scaricate e installate sul dispositivo e per le quali è possibile attuare un aggiornamento.

Nel caso che non si riesca comunque a trovare l’app che si sta cercando, scorrendo i vari elenchi è possibile avvalersi della lente di ingrandimento che consente di eseguire una ricerca per nome. Tuttavia, esiste anche la possibilità di utilizzare il menu posto in alto a destra, che è utile per ordinare le applicazioni, non solo per nome, ma anche per dimensioni e per ultimo aggiornamento.

Le mie applicazioni tutte: altri aspetti da considerare

Una volta individuate tutte le app scaricate nel corso del tempo mediante il sistema indicato poco sopra è possibile anche procedere con l’installazione di quelle che non compaiono sullo smartphone o tablet in uso. Ma come fare? É davvero semplice: basta cliccare su Installa, che si trova vicino al nome di ogni singola applicazione posta in elenco, e poi su Accetto.

Volendo, però, è possibile anche provvedere a rimuovere una data app, magari perché superata o ritenuta obsoleta. In questo caso, è sufficiente pigiare sulla “x”, che si trova sempre in corrispondenza di ogni applicazione. Alla domanda di conferma che appare di seguito non resta che cliccare OK ed il gioco è fatto.

Hai avuto un ripensamento? Non ti preoccupare! Infatti, è possibile rendere le app nascoste visibili, semplicemente effettuando nuovamente il download. Non bisogna dimenticare che è possibile visualizzare anche l’elenco app dalla versione online del Play Store. Non resta che andare sulla pagina internet dello store, fare “tap” sulla scheda App e poi sull’opzione le mie app.

Così facendo comprare, come per magia, la lista completa delle varie applicazioni scaricate nel tempo. Infine, è bene sottolineare che si può anche procedere con la reinstallazione di un’app via web. Come procedere? Si seleziona il nome dall’elenco che appare sullo schermo, si preme Installa e si sceglie il device di riferimento tra quelli indicati.

List My Apps: il modo migliore per asportare l’elenco delle app installate

Ma è possibile creare una lista che comprenda tutte le app, i giochi ed i programmi installati sul proprio smartphone o tablet Android? Ovviamente sì. Di fatto, è sufficiente usufruire di List My Apps, che permette di creare un vero e proprio file di testo, che può essere condiviso facilmente.

L’utilizzo è semplice e veloce: basta cliccare su i tre pallini, fare “tap” su Seleziona tutto e premere Condividi, in modo da scegliere a chi inviare la lista prodotta, che possono essere anche amici o conoscenti. Ciò può avvenire per email, messaggio o tramite gli altri servizi social. Questo sistema è particolarmente utile se si cambia spesso telefono o se si hanno persone che chiedono consigli sulle applicazioni da installare.

Le mie app scaricate e i miei giochi installati: come fare la lista con ADB

Le app installate non si vedono? È possibile produrre un elenco, avvalendosi di ADB (acronimo di Android Debug Bridge). Il procedimento non è complesso, ma è necessario effettuare alcuni passaggi fondamentali. Vediamo quali sono. Prima di tutto è necessario riavviare il sistema e collegare il dispositivo tramite USB. Quindi, si deve aprire il prompt dei comandi di Windows tramite i diritti di amministratore. Di fatto, basta digitare cmd, premere contemporaneamente i tasti CTRL, MAIUSC, INVIO ed infine cliccare SI.

Per procedere è necessario scrivere: cd C:\Program Files (x86)\Minimal ADB and Fastboot. Il riconoscimento del dispositivo avviene digitando adb devices. A questo punto, per ottenere l’elenco dei pacchetti installati sul dispositivo Android, non rimane che inserire: adb shell pm list packages. Infine, riportando la dicitura adb shell pm list packages > app.txt && notepad app.txt, la lista delle app viene salvata come file di testo. Facile no?