APP

Tutte le novità di Chrome 89, dal profilo alla ricerca tra le schede

Rilasciata la nuova versione del browser più usato al mondo: è più sicura e offre alcune nuove funzioni che semplificano la vita agli utenti.

In queste ore Google sta rendendo disponibile per tutti la versione 89 di Chrome. Con l’ultimo aggiornamento vengono portate su milioni di desktop Windows, Max e Linux e anche su smartphone Android sia correzioni a bug di sicurezza che nuove funzionalità.

Per quanto riguarda la sicurezza, sempre fondamentale quando si naviga sul Web visto l’incremento degli attacchi hacker registrato l’anno scorso, le falle chiuse con patch sono 47, otto delle quali ritenute di gravità alta e una di esse già nota e sfruttata dagli hacker almeno una volta. Per quanto riguarda le nuove funzioni, invece, segnaliamo la nuova interfaccia per passare da un profilo all’altro e la possibilità di impostare più facilmente un tema grafico per ogni profilo. Sembra una funzione da poco, ma in realtà aiuta molto nei casi in cui il computer sia usato da più persone: con una personalizzazione grafica più evidente ogni utente sarà stimolato ad entrare nel proprio profilo invece di usare quello di qualcun altro. Novità anche per le tab, con la possibilità di cercare una scheda aperta, e poi c’è l’arrivo anche su Windows e Linux di una funzione già vista su macOS: l’elenco di lettura.

Chrome 89: le novità

Con la ricerca tra le tab è facilissimo trovare al volo una scheda aperta anche tra decine di altre: basta fare click sulla freccia rivolta in basso e scrivere il nome del sito, Chrome ci mostrerà tutte le schede simili aperte.

L’elenco di lettura, invece, si gestisce dall’icona dei segnalibri (quella a forma di stella): cliccandoci sopra adesso possiamo scegliere anche di aggiungere la pagina alla lista di quelle che vogliamo leggere in un altro momento. La pagina sarà disponibile anche se siamo offline e la potremo quindi leggere anche in viaggio, comodamente.

In alcuni casi queste due funzioni sono disponibili ma nascoste: per attivarle e usarle dovremo andare su chrome://flags/ e selezionare dall’elenco a scomparsa “Enabled“. Le due funzioni da cercare sono, rispettivamente, “Enable Tab Search" e “Reading List“.

Come aggiornare Chrome

Chrome si aggiorna da solo, in background, man mano che Google abilita le singole copie del browser al download dell’update. Tuttavia è possibile farlo anche manualmente, aprendo il menu principale di Chrome (quello con i tre puntini in alto a destra, vicino la foto profilo) e poi andando su Impostazioni > Informazioni su Chrome.

Chrome inizierà a scaricare i nuovi file dell’aggiornamento, li installerà e, al termine, ci chiederà di riavviare il browser per completare l’update.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963