TECH NEWS

Vip e sportivi: tutti sostengono gli eSports

Da Francesco Totti a Drake: ecco tutti i vip che hanno deciso di investire nel mondo degli eSports

Il giro di affari che ruota ormai intorno agli eSports fa gola a tutti.

Non solo agli sponsor che ormai si litigano i tornei più prestigiosi investendo cifre esponenziali, ma anche e soprattutto a personaggi noti del mondo dello spettacolo e, più che mai, agli sportivi che vedono negli sport elettronici una nuova vita e carriera agonistica.

In Italia l’esempio più recente e più celebre è quello di Francesco Totti che, in accordo con la Virtual Pro League ha lanciato la Totti Championship, un torneo di FIFA 19. Nessuno però può battere la grinta di Fernando Alonso: il campione di Formula 1 ha infatti fondato la propria squadra di FA Racing, in collaborazione con Veloce Esports e Logitech G.

Anche gli ex campioni della NBA si sono gettati a capofitto nel goloso mondo degli eSports. Basti pensare a Rick Fox – fondatore di Echo Fox, polisportiva che compete in vari tornei videoludici – e Earvin Magic Johnson, che ha investito 15 milioni di dollari nell’azienda Super League Gaming, organizzatrice di vari tornei. Tra i non sportivi, il nome che più di ogni altro circola nell’ambiente videoludico è quello di Drake. Il rapper ha infatti investito in 100 Thieves, realtà eSportiva fondata da Matthew Haag.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963