Libero
APP

WhatsApp: che cos'è il codice segreto

A pochi mesi dall'introduzione del lucchetto, ora WhatsApp annuncia un altro strumento per proteggere le chat da occhi indiscreti: il codice segreto

A maggio di quest’anno WhatsApp ha introdotto nelle app per Android e iOS una funzione molto utile per proteggere le chat da occhi indiscreti, specialmente nel caso in cui il nostro telefono cada per sbaglio (o per furto) in mano a qualcuno troppo curioso. Si tratta del cosiddetto “lucchetto chat“, che consiste di nascondere le chat all’interno di una sorta di cartella privata, bloccata con l’impronta digitale, il volto o una password.

Ora, con un post sul suo blog ufficiale, WhatsApp annuncia l’arrivo di una nuova funzione per proteggere ulteriormente le chat più riservate: il codice segreto. La funzione è già in fase di distribuzione, a livello globale, su tutte le app ufficiali.

Come funziona il codice segreto WhatsApp

Il lucchetto chat originario consentiva agli utenti di creare una cartella nascosta, accessibile solo tramite password o dati biometrici come impronta digitale o Face ID. Questa cartella è inaccessibile, ma è visibile facendo uno swipe verso il basso nell’elenco delle chat.

Con l’introduzione del codice segreto si supera anche questo limite e si aumenta ulteriormente la privacy: è infatti possibile nascondere completamente le chat con lucchetto e mostrarle solo dopo l’inserimento del codice segreto.

Il codice segreto, a sua volta, è una nuova password, diversa da quella del telefono. Di conseguenza, è un ulteriore livello di protezione contro ladri, hacker e spioni di vario tipo.

Per mostrare le chat protette con il codice segreto, infatti, è necessario inserire tale codice all’interno della barra di ricerca. Quindi chi prende in mano il nostro telefono non può sapere né se ci sono chat nascoste, né quali sono, né come sbloccarle.

Per gestire il tutto in modo più comodo, infine, WhatsApp ora permette di bloccare una chat, con lucchetto ed eventualmente codice, semplicemente tenendo premuto il dito su di essa. Prima, invece, era necessario entrare nelle impostazioni della chat per attivare il lucchetto.

Quando arriva il codice segreto

WhatsApp ha annunciato l’arrivo del codice segreto per le singole chat tramite un post ufficiale sul suo blog. Ma in Italia, al momento, nessuno sembra poter ancora usare la nuova funzione.

Ci vorrà del tempo, perché come sempre le novità di WhatsApp vengono prima distribuite sui mercati di lingua inglese e poi nel resto del mondo. Potrebbero volerci dei giorni, o forse settimane, ma l’annuncio è ufficiale, quindi è solo questione di tempo.