Libero
iphone whatsapp Fonte foto: Postmodern Studio / Shutterstock
APP

WhatsApp ecco com'è fatta la novità più attesa

Le community sono state annunciate oltre 4 mesi fa ma non sono ancora arrivate: ecco come saranno e come si useranno

Era metà aprile 2022 quando WhatsApp, tramite annuncio ufficiale fatto da Mark Zuckerberg in persona, ha annunciato l’arrivo delle "community". Poi, però, il silenzio più assoluto: sappiamo che questa nuova funzione sta arrivando, ma non sappiamo esattamente quando, né conosciamo i dettagli su come sarà. Le prime indiscrezioni concrete, tuttavia, sono appena arrivate tramite il sempre ben informato sito WABetaInfo.

WABetaInfo, lo ricordiamo, è un blog personale di un ignoto autore, che si occupa principalmente di analizzare le app beta di WhatsApp per Android e per iOS. Lo fa con una precisione e una "lungimiranza" così elevate che, ormai, in molti ormai considerano WABetaInfo una sorta di "ufficio anticipazioni" di WhatsApp: quasi tutto ciò che ha annunciato nel corso degli anni il blog, infatti, è poi (più o meno puntualmente) arrivato. Sarà probabilmente così anche per le novità trovate da WABetaInfo all’interno della versione beta 2.22.19.3 di WhatsApp per Android, dove si vedono varie opzioni e nuove sezioni dedicate proprio alle community.

Come sono le community WhatsApp

Prendendo per buono quando trovato nell’app beta, ma precisando che la versione finale potrebbe cambiare leggermente, possiamo dire che le community avranno un ruolo importante nell’app di WhatsApp, tanto che la loro icona (formata da tre utenti stilizzati) è stata posizionata in alto a destra nella home, dove al momento c’è l’icona della fotocamera.

Le schermate per la creazione e gestione delle community contengono diverse informazioni interessanti. Sarà possibile creare fino a 10 gruppi all’interno di una community, ognuno dei quali avrà un massimo di 512 membri. L’utente potrà scegliere se partecipare alla community iscrivendosi ad uno o più gruppi o limitandosi a ricevere gli annunci generali. Potrà anche uscire da un gruppo senza uscire dalla community.

Ci sarà, infatti, sempre e comunque un gruppo al quale sono iscritti di default tutti gli utenti della community: è il gruppo "annunci", per le comunicazioni generali. Infine, secondo WABetaInfo WhatsApp sta lavorando per nascondere i numeri di telefono nei sottogruppi di una community, in modo che gli altri membri della community non possano vederli, ma ancora la funzione non è pronta e, nell’app beta, i numeri si vedono.

Community WhatsApp, quando arrivano

L’unica cosa certa sulle community di WhatsApp è che arriveranno, visto che sono state annunciate ufficialmente. E’ chiaro che non manca molto: è passato già fin troppo tempo dall’annuncio ufficiale, quindi WhatsApp non potrà ritardare ancora di molto il lancio delle community e, quasi certamente, già a inizio autunno potremmo vederle.

Non sappiamo, però, se in un primo momento la funzione sarà limitata al mercato americano o se le community arriveranno direttamente anche in Europa, dove WhatsApp ha una enorme base di utenti ma, allo stesso tempo, deve anche rispettare la complessa normativa europea GDPR sulla privacy.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963