whatsapp-down
TECH NEWS

WhatsApp down il 22 settembre. Cosa succede

La famosa applicazione per la messaggistica è andata in blocco per alcuni minuti nelle principali città di Spagna, Francia, Italia, Germania e Regno Unito

22 Settembre 2017 - WhatsApp è andato down e gli utenti italiani ed europei del servizio per la messaggistica gestito da Facebook in queste ore hanno subito diversi disagi. Le chat per alcuni minuti sono state completamente inagibili. Il problema ha riguardato quasi esclusivamente le grandi città del Vecchio Continente.

Il blocco del servizio ha riguardato sia i messaggi in entrata che quelli in uscita. In pratica per alcuni minuti è stato impossibile utilizzare l’applicazione per il suo scopo principale, ovvero mandare messaggi. Nello stesso lasso di tempo invece è stato possibile aggiornare gli Stati con foto o testi a scomparsa. Da WhatsApp hanno fatto sapere che al momento il servizio è stato completamente ripristinato e i messaggi non inviati durante il blocco sono stati regolarmente recapitati ai vari utenti. Non è la prima volta negli ultimi mesi che la famosa app per la messaggistica subisce un blocco temporaneo. Questa volta i Paesi più interessati dal disservizio sono stati quelli dell’Ovest Europa. In particolar modo le grandi città di Spagna, Francia, Italia e Germania. E in minima parte anche nel Regno Unito.

Perché WhatsApp non funziona

Problemi simili si sono registrati anche a Mosca, in Russia. Ma il blocco in tutte le città è durato al massimo una decina di minuti. Un lasso di tempo comunque sufficiente per spaventare gli utenti. Tanto che in pochi secondi l’hashtag #WhatsAppDown è diventato una delle prime tendenze su Twitter. Secondo quanto riportato da alcuni utenti sulla piattaforma di microblogging le versioni non aggiornate di WhatsApp hanno informato gli utenti con un messaggio che indicava i disagi temporanei, mentre nelle ultime versioni del servizio non c’è stata alcuna notifica ad avvisare le persone del momentaneo blocco. Stando ai primi report il blocco è iniziato verso le nove ed è finito intorno alle undici. Ma non ha avuto durata uguale in tutte le città. Anche nella serata del 21 settembre 2017 ci sono stati disservizi per WhatsApp e non è dunque da escludere che alcuni blocchi temporanei possano riverificarsi nelle prossime ore.

Contenuti sponsorizzati