whatsapp Fonte foto: Rifki Alfirahman / Shutterstock.com
APP

WhatsApp, rilasciata la ricerca avanzata: come funziona

La ricerca avanzata ha fatto il proprio debutto su WhatsApp, ma solo sulla versione beta. Ecco cosa cambia e a cosa serve

Tra le tante funzionalità su cui sta lavorando WhatsApp nell’ultimo periodo c’è anche la ricerca avanzata. Si tratta di un progetto iniziato diverso tempo fa e che ha l’obiettivo di facilitare la vita degli utenti quando sono alla ricerca di un’immagine o di un documento presente sull’app di messaggistica. La ricerca avanzata va a sostituire lo strumento presente finora su WhatsApp e che è sempre stato criticato per la sua inefficienza.

La funzione, però, non è disponibile per tutti, ma solamente per gli utenti Android iscritti al programma beta e che hanno installato la versione dell’app 2.20.197.7 oppure 2.20.197.10. Inoltre, il rilascio sta avvenendo in maniera molto lenta, per dar modo agli utenti di inviare feedback su eventuali errori e bug. La buona notizia, però, è che WhatsApp sta finalmente rilasciando una delle tante funzionalità su cui sta lavorando nell’ultimo periodo e che cambieranno faccia all’app nei prossimi mesi. Ecco che cosa è e a cosa serve la ricerca avanzata di WhatsApp.

Come funziona la ricerca avanzata di WhatsApp

Uno strumento innovativo che faciliterà la vita degli utenti. A queste serve grosso modo la ricerca avanzata di WhatsApp, il nuovo strumento che ha fatto il proprio debutto sulla versione beta per Android negli ultimi giorni. La funzione va a sostituire la funzione ricerca presente finora su WhatsApp e la potenzia ancora di più. Quali sono le differenze?

Accedendo sull’app, quando si preme sull’icona a forma di lente d’ingrandimento, appariranno sullo schermo delle etichette con scritto: Foto, Video, Link, Gif, Audio e Documenti. Gli utenti potranno scegliere una delle etichette ed effettuare una ricerca mirata, in modo da andare ancora più in profondità. In questo modo trovare un documento o un’immagine particolare sarà ancora più semplice.

Chi può utilizzare la ricerca avanzata di WhatsApp

La funzionalità è disponibile solo per alcuni utenti che hanno installato la versione beta 2.20.197.7 o 2.20.197.10 di WhatsApp per Android. L’attivazione, però, è lato server e viene fatta direttamente dagli sviluppatori dell’app per ottenere velocemente il feedback degli utenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963