whatsapp Fonte foto: Sharaf Maksumov / Shutterstock.com
APP

WhatsApp, dagli sticker animati al codice QR: ecco le ultime novità

WhatsApp si aggiorna con cinque nuove funzionalità: alcune sono già disponibili, altre arriveranno a breve. Ecco quali sono

Aggiornare continuamente l’applicazione è uno degli obiettivi che persegue WhatsApp e lo dimostra il rilascio continuo di nuove versioni, soprattutto in beta. Dopo aver migliorato le videochiamate e reso più vivibile l’applicazione limitando la diffusione delle fake news, gli sviluppatori si sono focalizzati su altre funzionalità più o meno importanti. Funzionalità che ora sono pronte ad arrivare, come conferma la stessa azienda tramite un video pubblicato sui social.

In totale si tratta di cinque nuovi strumenti che verranno rilasciati nei prossimi giorni/settimane. Anzi, a dirla tutta, alcune delle nuove funzioni sono già disponibili: basta aggiornare l’applicazione all’ultima versione disponibile. Tra queste c’è anche la modalità scura per WhatsApp Web e la possibilità nelle videochiamate di mettere in sovra impressione la persona che sta parlando. Le due novità più importanti, però. arriveranno solamente nelle prossime settimane e stiamo parlando degli sticker animati e del codice QR per aggiungere velocemente nuovi contatti. Ecco come funzionano.

WhatsApp, come funzionano gli sticker animati

Già presenti sulla versione beta, ora gli sticker animati arriveranno anche sulla versione ufficiale. Il rilascio è previsto per le prossime settimane. Con gli adesivi animati le chat diventeranno molto più divertenti e ogni utente potrà creare sticker animati e caricarli gratuitamente sul WhatsApp Store.

A cosa serve il codice QR su WhatsApp

Il codice QR è una funzione un po’ più complessa rispetto agli sticker animati. Si tratta di uno strumento pensato per condividere facilmente con persone che si sono appena conosciute il proprio contatto: basterà scansionare tramite la fotocamera dell’app il codice QR che apparirà sul proprio smartphone. Ogni utente avrà un codice QR personale e potrà essere attivato tramite le impostazioni del proprio account personale.

Il codice QR è in fase di test anche per i gruppi. L’obiettivo è lo stesso: facilitare l’utilizzo dell’app. Per invitare una persona in un gruppo, non bisognerà inviargli un link, ma basterà farle scansionare il codice QR.

Le nuove funzioni già disponibili su WhatsApp

Gli sviluppatori hanno annunciato anche altre tre funzioni, ma in questo caso sono già disponibili. Su WhatsApp Web è arrivata la modalità scura e può essere attivata direttamente dalle Impostazioni del proprio account personali. Per le videochiamate è stata fatta una fix piuttosto utile, soprattutto quando ci sono 7-8 partecipanti: la persona che inizia a parlare viene messa in sovra impressione sullo schermo. Infine, per chi ha uno smartphone con sistema operativo KaiOS, ora ha finalmente accesso alla sezione Stato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963