Libero
iphone whatsapp Fonte foto: Postmodern Studio / Shutterstock
APP

WhatsApp: Zuckerberg annuncia 3 novità importanti

Il capo in persona, e l'account ufficiale di WhatsApp su Twitter, si muovono per comunicare 3 grandi novità (+1) in arrivo sull'app di messaggistica più usata al mondo.

In poche ore è arrivata una pioggia di novità su WhatsApp: ben 3 sono state appena annunciate su Facebook da Mark Zuckerberg in persona, mentre un’altra è stata annunciata ieri sera su Twitter tramite il profilo ufficiale di WhatsApp. Le prime 3 hanno a che fare con la privacy degli utenti, l’ultima con la funzione di cancellazione dei messaggi.

I più attenti avranno certamente notato come WhatsApp si sia decisamente svegliata dopo anni di torpore, durante i quali centellinava al massimo l’introduzione di nuove funzioni, giustificando questo atteggiamento con il fatto che la privacy di WhatsApp è blindata dalla crittografia end-to-end che rende molto difficile introdurre novità senza ridurre la sicurezza. Poi, però, Meta ha capito che anche se la base degli utenti sta crescendo su WhatsApp, molto di più cresce quella di app concorrenti come Telegram, Signal, SnapChat e WeChat (in Cina). Ma, soprattutto, Meta sa che se un giorno ByteDance volesse puntare forte anche sulla chat interna a TikTok (e prima o poi lo farà), per WhatsApp sarebbero guai. Ecco, allora, che WhatsApp si sveglia e inizia a portare agli utenti, ad una ad una, tutte le novità che gli utenti hanno chiesto per anni, senza ottenere risposta.

WhatsApp: 3 novità per la privacy

Le tre novità per la privacy annunciate da Zukerberg sono molto importanti ed erano molto attese dagli utenti, anche da un bel po’. La prima novità è la possibilità di uscire da un gruppo di nascosto: non abbiamo ancora dettagli su come verrà implementata questa funzione, in particolare sul fatto che almeno l’amministratore del gruppo possa essere avvertito della nostra uscita, o neanche lui.

La seconda novità è la possibilità di decidere chi può vedere quando siamo online. Di questa funzione, comunemente definita "WhatsApp in incognito", vi abbiamo parlato più volte e, come ipotizzavamo, è arrivata nel giro di poco dopo i test sulle app beta. In pratica potremo decidere di non mostrare a determinati contatti né il nostro ultimo accesso né il nostro stato attuale (online/offline).

La terza novità consiste nell’impossibilità di fare uno screenshot ai nostri messaggi che spariscono dopo essere visti, cioè i cosiddetti "messaggi effimeri". Viene così colmata una grossa lacuna di questa funzione: fino ad ora chiunque ricevesse un messaggio effimero poteva farne uno screenshot e conservarlo a memoria di quanto detto e poi cancellato.

Tutte e tre le novità sono in fase di rilascio a livello globale. Come al solito, se ancora non le avete ricevute è solo questione di tempo: portate pazienza, arriveranno nel giro di pochi giorni al massimo.

WhatsApp: la novità per i messaggi cancellati

Infine, poche ore prima di Zuckerberg su Facebook, si era fatto sentire su Twitter anche l’account ufficiale di WhatsApp per comunicare l’estensione del tempo massimo entro cui è possibile cancellare un messaggio inviato. Adesso tale periodo è stato esteso a 60 ore, cioè due giorni e mezzo. Questa modifica è già operativa per tutti.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963