Libero
Xiaomi 12S Ultra Fonte foto: Xiaomi
ANDROID

Xiaomi 13 Pro avrà una super fotocamera

Il nuovo camera phone Xiaomi 13 Pro avrà in comune con il precedente Xiaomi 12S Ultra il sensore fotografico principale Sony da 50 MP e diagonale da 1 pollice

Le voci sull nuovo smartphone Xiaomi 13 Pro si fanno più insistenti, il che ci dice che il telefono è davvero prossimo alla presentazione sul mercato, almeno su quello cinese. Dopo le rivelazioni del leaker @DCS sul social cinese Weibo, arrivano le soffiate sulla scheda tecnica di Yogesh Brar, ma questa volta sul più internazionale social Twitter. Sostanzialmente la scheda dello Xiaomi 13 Pro è confermata anche se viene definito meglio il set fotografico che prende spunto, in continuità, dallo Xiaomi 12S Ultra (in foto), con cui condivide il sensore principale.

Xiaomi 13 Pro: come sarebbe

Anche su Xiaomi 13 Pro ci sarò il nuovissimo processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 la cui presentazione ufficiale è prevista a metà novembre. Lecito, dunque, attendersi l’arrivo dello Xiaomi 13 Pro a dicembre, in perfetta tempistica con l’ultimo trimestre delle festività. Ci sarebbero versioni con 8 o 12 GB di RAM e 128 GB, 256 GB o 512 GB di archiviazione.

Il display dovrebbe avere un pannello E6 AMOLED prodotto da Samsung, da 6,7 pollici, risoluzione 2K e con una frequenza di aggiornamento elevata che potrebbe oscillare tra i 120 Hz e i 144 Hz.

Il set di tre fotocamere collocato sul retro dello smartphone e realizzato in collaborazione con il prestigioso brand Leica sarebbe caratterizzato da tre sensori, tutti da 50 MP ma con caratteristiche tecniche diverse. Il sensore principale sarebbe il Sony IMX989 dotato di OIS (stabilizzatore ottico) che appunto conosciamo già perché adottato dallo Xiaomi 12S Ultra.

Quest’ultimo, pur avendo una risoluzione di "soli" 50 MP (i nuovi sensori Isocell di Samsung arrivano, addirittura, a 200 MP), ha la particolarità di essere enorme: 1 pollice di superficie. Come è noto, più è grande un sensore fotografico e più luce riesce a catturare. E, di conseguenza, migliori sono le foto generate.

Il secondo sensore sarebbe sempre da 50 MP e ultra grandangolare con riconoscimento facciale TOF 3D e OIS e il terzo, ancora da 50 MP sarebbe il teleobiettivo. La fotocamera anteriore sarebbe da ben 32 MP.

La batteria avrebbe una capacità di 4.800 mAh e dotata di ricarica ultra rapida da 120W con chip Surge C2 e P2 per impedire il surriscaldamento.

Xiaomi 13 Pro: quando arriva

Considerato che lo Xiaomi 13 Pro è oggetto di insistenti rivelazioni da parte dei leaker più affidabili e accreditati, possiamo davvero supporre che l’uscita sul mercato possa coincidere con il periodo festivo, quindi attenderci questo debutto tra la fine di novembre e gli inizi di dicembre.

Ovviamente in Cina perché in Italia non è arrivato ancora neanche lo Xiaomi 12S Ultra che è stato portato a luglio nel Paese di Mezzo a circa 1.000 euro.

Per quanto riguarda il prezzo dello Xiaomi 13 Pro possiamo azzardare alcune ipotesi, in considerazione del fatto che a fare la differenza sarà poi il Soc di Qualcomm, il nuovissimo Snapdragon 8 Gen 2 che ancora deve uscire sul mercato. Sicuramente possiamo attenderci un prezzo leggermente superiore allo Xiaomi 12S Ultra e dunque ben oltre, al suo arrivo in Italia, ai 1.000 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963