xiaomi-mi-mix-2s Fonte foto: Xiaomi
ANDROID

Xiaomi Mi Mix 2S ufficiale: doppia fotocamera e Snapdragon

27 Marzo 2018 - Dopo tanti rumor e indiscrezioni, il Mi Mix 2S è stato finalmente presentato da Xiaomi in Cina. Lo smartphone rappresenta un’evoluzione del dispositivo uscito lo scorso anno: l’azienda cinese ha voluto aggiornare il comparto hardware per renderlo al passo con i tempi, ma ha portato anche delle novità software per quanto riguarda la fotocamera, che ora integra il machine learning e aiuta l’utente a scattare immagini sempre definite, anche quando c’è poca luce.

Xiaomi si è focalizzata soprattutto su questi due aspetti e ha preferito non intaccare il design dello smartphone, che lo scorso anno aveva ricevuto diversi premi internazionali. La fotocamera anteriore si trova sempre in basso a destra, mentre le cornici sono state ridotte ancora di più grazie all’utilizzo dell’alluminio 7000 che ha reso lo smartphone più resistente. I bordi sono leggermente ricurvi (lo schermo ha un vetro 2,5D su entrambi i lati) e assicurano una presa più solida. Lo Xiaomi Mi Mix 2S arriverà sul mercato in tre diverse versioni che differiscono per quantità di RAM e di memoria interna. Il dispositivo sarà disponibile inizialmente in Cina, ma non è escluso che arrivi anche in Italia nei prossimi mesi. Xiaomi sta per aprire a Milano il primo store ufficiale e su Amazon il modello precedente può essere già acquistato.

Scheda tecnica Xiaomi Mi Mix 2S

Essendo un concorrente diretto del Galaxy S9 e del Galaxy S9+, il Mi Mix 2S ha le caratteristiche tipiche di un top di gamma. A bordo troviamo lo Snapdragon 845 (con intelligenza artificiale sviluppata da Xiaomi), supportato da 6GB/8GB di RAM e da 64GB/128GB/256GB di memoria interna (i modelli disponibili sono tre che variano per RAM e spazio di archiviazione). Lo schermo è un pannello IPS LCD da 5,99 pollici con risoluzione FullHD+ e aspetto di forma di 18:9. Rispetto al modello precedente, nella parte posteriore troviamo una doppia fotocamera posta in verticale, con due sensori da 12 Megapixel. Quello principale ha un’apertura focale di 1.8, mentre quello secondario è dedicato allo zoom ottico 2x. La fotocamera anteriore è da 5 Megapixel con apertura focale di 2.0. Per migliorare la qualità delle immagini, Xiaomi ha sviluppato un’intelligenza artificiale dedicata esclusivamente al comparto fotografico che aiuta l’utente a scegliere le modalità di scatto migliori a seconda della luce e dell’ambiente da fotografare.

Lo smartphone integra il Bluetooth 5.0 e il chip per la tecnologia NFC. La batteria è da 3400mAh e supporta la ricarica wireless (la parte posteriore è in ceramica). Lo smartphone arriverà sul mercato con Android Oreo 8.0 con interfaccia grafica MIUI 9.

Xiaomi punta sull’intelligenza artificiale

Con il Mi Mix 2S, Xiaomi fa un deciso passo in avanti per quanto riguarda il comparto grafico. Finora i telefonini dell’azienda cinese non avevano mai brillato sotto questo punto di vista, ma grazie all’integrazione dell’intelligenza artificiale all’interno del comparto fotografico, il Mi Mix 2S si candida ad essere uno dei migliori cameraphone (su DxOMark lo smartphone ha raggiunto dei punteggi simili al Pixel 2 XL e al Galaxy S9+). Grazie al machine learning gli utenti possono scattare immagini con l’effetto bokeh e con lo sfondo animato, mentre il bilanciamento del bianco viene impostato in automatico a seconda della luce a disposizione. L’intelligenza artificiale porta dei miglioramenti anche per le foto al buio, grazie al nuovo sistema di riduzione del rumore multi-frame: ogni scatto sarà il risultato di tante immagini scattate una dopo l’altro che vengono combinate insieme.

Il Mi Mix 2S permette anche di tradurre istantaneamente un documento, inquadrandolo semplicemente con la fotocamera dello smartphone. Il sistema può essere utilizzato anche per convertire le valute.

Prezzo e data di uscita Mi Mix 2S

Lo smartphone sarà disponibile in Cina fin da subito, mentre ancora non è certo l’arrivo in Italia. Gli utenti del Bel Paese che lo vorranno dovranno acquistarlo direttamente dagli store online cinesi. Potrebbe arrivare nei prossimi mesi in Italia, quando Xiaomi aprirà il proprio store ufficiale a Milano. Il Mi Mix 2S è disponibile in tre diverse versioni: il modello base con 6/64GB sarà venduto a un prezzo di circa 420 euro, mentre per la versione 6/128GB sarà necessario sborsare una quarantina di euro in più. Il modello premium avrà 8GB di RAM e 256GB di spazio di archiviazione e avrà un prezzo di poco superiore ai 500 euro (sarà compreso anche il caricabatterie wireless). Due le colorazioni disponibili: bianca e nera.

Contenuti sponsorizzati