Libero
Poco F3 Fonte foto: Xiaomi
ANDROID

Xiaomi sta per lanciare due nuovi POCO economici, che conosciamo già

Il brand low cost del gruppo Xiaomi sta per presentare in Cina due nuovi telefoni: un top di gamma e un quasi top, entrambi probabili rebrand di due modelli della cugina Redmi

A breve potrebbero arrivare, probabilmente anche in Italia, due nuovi smartphone di fascia economica del gruppo Xiaomi: si tratta di Poco F4 e Poco F4 Pro. Forse arriverà anche Poco F4 Pro+ anche se ancora tutto da confermare. I primi due telefoni sarebbero un “rebrand" di due smartphone presentati di recente in Cina: il Redmi K40S e il Redmi K50 Pro.

Nel mondo degli smartphone assistiamo spesso a proposte che si somigliano l’una con l’altra. Non sono sensazioni ma vere e proprie strategie di mercato: un terminale viene presentato in un Paese con un nome ma lo stesso dispositivo viene poi proposto in un’altra zona con nome diverso. Ma non solo: lo stesso hardware viene poi “impacchettato" in smartphone dal design diverso, con nome diverso, al fine di massimizzare la produzione e migliorare l’economia di scala. Sul mercato dell’elettronica, infatti, i margini di guadagno sono quasi sempre molto bassi e, di conseguenza, bisogna fare grandi numeri per restare in piedi. Ecco, allora, che stanno per arrivare i nuovi Poco F4 Pro, alias Redmi K50 Pro, e Poco F4, alias Redmi K40S.

Poco F4: caratteristiche tecniche

Poco F4 sarà l’erede del Poco F3 (in foto) e potrebbe avere alcune piccole variazioni estetiche rispetto al modello di partenza, cioè Redmi K40S. Ma al netto di queste eventuali modifiche, la scheda tecnica ci propone il chip Qualcomm Snapdragon 870 5G abbinato ad una memoria RAM di 6, 8 o 12 GB e 128/256 GB di spazio di archiviazione.

Il display è un AMOLED FHD+ da 6,67 pollici di diagonale con frequenza di aggiornamento a 120 Hz e frequenza di aggiornamento del tocco a 360 Hz.

Il gruppo di fotocamere vede su lato posteriore la principale da 48 MP, nello specifico un sensore Sony IMX582, con stabilizzazione sia ottica che elettronica (OIS+EIS), la secondaria ultra-grandangolo da 8 MP e il sensore macro da 2 MP. La fotocamera per i selfie è da 20 MP con sensore Sony IMX596 e supporto video 1080p.

La batteria è da 4.500 mAh con ricarica parecchio veloce: 67W. Il sistema operativo è Android 12 con interfaccia MIUI 13.

Poco F4 Pro: caratteristiche tecniche

Anche questo smartphone presenta la connettività 5G, ma il processore è il nuovissimo MediaTek Dimensity 9000 (top di gamma del gigante di Taiwan per il 2022). La memoria RAM è di 8 o 12 GB, lo spazio di archiviazione è di 128, 256 o 512 GB. Il display è un OLED da 6,67 pollici di diagonale e 120 Hz di frequenza di aggiornamento.

Il comparto fotografico è costituito da un sensore da 108 MP, un grandangolo da 8 MP e infine un sensore macro da 2 MP. La fotocamera anteriore per i selfie è da 20 MP, con supporto video 1080p.

La batteria da 5.000 mAh con ricarica ultra rapida da 120W, che riporta l’autonomia al 100% in soli 19 minuti.

Il sistema operativo è ancora Android 12 con interfaccia MIUI 13.

Poco F4 e Poco F4 Pro: prezzi e disponibilità

Non è ancora noto quando arriveranno sul mercato cinese i due nuovi Poco F4 e Poco F4 Pro, né quando li vedremo in Italia. Se l’ipotesi del rebrand dovesse rivelarsi corretta, però, i prezzi di lancio dovrebbero essere leggermente inferiori a quelli di Redmi K40S e Redmi K50 e cioè, rispettivamente, circa 250 euro e 340 euro in Cina.

Qualora dovessero arrivare in Italia, però, questi due nuovi smartphone Poco 2022 saranno venduti come al solito a prezzo maggiore.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963