gvido Fonte foto: gvido
SMART EVOLUTION

Gvido, il Kindle per i musicisti

Gvido è un dispositivo con doppio schermo che permette di leggere la musica e di studiare le tracce da suonare ai concerti

8 Maggio 2017 - Immaginatevi una cartella innovativa per portare con voi tutti i vostri spartiti musicali. Ora non dovrete più immaginarla perché esiste e si chiama Gvido. È una sorta di Kindle per musicisti. Grazie a questo strumento chi suona non dovrà più tenere a bada fogli e foglietti, e tutto sarà semplicemente a portata di click.

A vederlo sembra una grande cartella, tipo quelle che usano i presentatori della tv. In realtà  una volta aperta si ha a disposizione un doppio schermo touchscreen da 13,3 pollici. Ovviamente entrambi i display sono e-paper con e-Ink. Abbinata al touchscreen c’è anche una penna stilo che può essere utile per sottolineare o evidenziare dei passaggi importanti. Si tratta di un accessorio facilmente trasportabile, date le sue dimensioni: 482 X 310 X 6.05 millimetri. Mentre il peso è di poco superiore ai 600 grammi. Oltre alla penna stilo, Gvido comprende una cover elegante in similpelle, in diverse colorazioni, e anche un supporto per posizionarlo su uno strumento o su un piano.

Caratteristiche tecniche Gvido

A bordo troviamo una memoria da 8GB e non manca la connettività wireless. C’è la possibilità di espandere lo storage grazie a microSD. La batteria è ricaricabile. Acquistando l’accessorio è compreso anche un servizio cloud offerto dalla stessa azienda produttrice, Terrada Music Score. Inoltre, tutti gli spartiti e i brani salvati possono essere condivisi sui social o con la propria rete di contatti. Al momento Gvido sarà disponibile negli Stati Uniti, in Canada, in Giappone, Nel Regno Unito, in Francia, in Germania, in Spagna e anche in Italia. Le spedizioni partiranno dal prossimo 20 settembre e per comprarlo saranno necessari circa mille e seicento euro.

 

Ti raccomandiamo