gomorra Fonte foto: Sky
TV PLAY

3 serie da guardare se ti è piaciuto Gomorra

I fan di Genny e Ciro possono trovare tante alternative in streaming: ecco le serie tv genere crime disponibili sulle diverse piattaforme

Gomorra è una delle serie tv italiane più famose degli ultimi anni. Nata nel 2014 ha conquistato il pubblico puntata dopo puntata, complice anche il successo del romanzo da cui è tratta.

La storia di Gomorra, infatti, inizia nel 2006 quando Roberto Saviano pubblicò l’omonimo libro che raccontava l’impero costruito dalla Camorra a Napoli. Il romanzo ha venduto più di 10 milioni di copie in tutto il mondo, diventando un vero e proprio caso letterario. Dalle pagine del libro sono poi nati un film e la serie tv italiana, da cui è stato tratto lo spinoff L’Immortale. Le riprese della saga Gomorra – La serie sono state interrotte all’inizio del 2020 a causa del Coronavirus ma, dopo alcuni mesi, il cast è tornato sul set per terminare le riprese della quinta stagione. I protagonisti sono sempre loro, Gennaro Savastano e Ciro di Marzio. Insieme hanno un unico obiettivo: prendere il controllo su Napoli. La storia di Gomorra è per molti indimenticabile, ma fortunatamente le piattaforme di video streaming propongono diverse alternative simili. La più famosa è sicuramente Suburra, ma l’ecosistema è davvero ampio ed è possibile trovare titoli poco conosciuti ma davvero interessanti per tutti i fan di Gomorra.

Dope su Netflix

Il primo contenuto da guardare si chiama Dope ed è una serie tv vietata ai minori di 14 e suddivisa in tre stagioni. Si tratta di un incrocio tra un documentario e una serie tv, dove i crimini legati al traffico di droga sono visti e raccontati dal punto di vista di spacciatori e trafficanti.

Narra le soluzioni adottate dalle organizzazioni criminali per introdurre ingenti quantità di droga negli Stati Uniti. Naturalmente non manca il rapporto con la polizia, oggi dotata di strumenti sempre più sofisticati per intercettare i traffici illeciti.

Insomma, sul piccolo schermo entra in scena una vera e propria guerra, senza esclusione di colpi, che in modo oggettivo e crudo racconta la vita dei criminali, della polizia ma anche dei tossicodipendenti. Emozioni, scene mozzafiato e colpi di scena sono assicurati.

Dope è disponibile su Netflix.

El Chapo su Netflix

Rimaniamo nell’ambito del crimine e della droga per parlare di un’altra serie tv molto interessante, che ricorda sia Gomorra, sia Narcos.

El Chapo è uno show drammatico che racconta la vera storia del famoso narcotrafficante messicano Joaquin Guzmàn, soprannominato appunto El Chapo. Si percorrono i suoi passi: dalla sua ascesa nel crimine, fino alla cattura e alla fuga dal carcere.

Una curiosità: lo stesso Guzmàn, che attualmente detenuto presso il carcere di massima sicurezza del Metropolitan Correctional Center di New York, ha denunciato Netflix perché ha realizzato una serie tv, raccontando vicende personali, senza però fare esplicita richiesta al diretto interessato.

E in effetti, la serie svela tutte le sfumature di questo personaggio, uno dei capi assoluti del crimine messicano.

El Chapo è disponibile su Netflix.

Rocco Schiavone su Prime Video

Come dice il titolo, la serie tv italiana racconta la storia di Rocco Schiavone, un poliziotto borderline dal carattere piuttosto irascibile e fuori dagli schermi. Trasferito da Roma ad Aosta si ritrova in una realtà completamente diversa a quella a cui è abituato. Investigherà su misteriosi crimini che scuotono una cittadina apparentemente tranquilla.

Rocco Schiavone è disponibile su Amazon Prime Video.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963