Libero
alexa casa di riposo Fonte foto: shutterstock
SMART EVOLUTION

Alexa entra in casa di riposo

Il servizio Alexa Smart Properties for Senior Living debutta anche in Italia nella Residenza Socioassistenziale Madre Teresa di Calcutta di Sarezzo

Amazon ha annunciato il lancio di Alexa Smart Properties for Senior Living, una soluzione che consente alle residenze per anziani in Francia, Regno Unito, Italia e Germania di integrare Alexa nelle loro strutture. Alexa Smart Properties for Senior Living è stato progettato appositamente per le esigenze degli anziani e di coloro che li accompagnano e consente ai residenti delle RSA di rimanere in contatto con i propri cari al di fuori della struttura, tramite chiamate tra dispositivi abilitati per Alexa.

Alexa Smart Properties: come funziona

I familiari degli anziani che vivono in casa di riposo possono facilmente mettersi in contatto con loro tramite videochiamate, aumentando la vicinanza con i loro cari anche se non vivono nella stessa città.

Il nuovo servizio di Amazon può anche aiutare i facility manager a personalizzare le esperienze dei residenti e promuovere il coinvolgimento all’interno delle loro proprietà visualizzando attività, menu del ristorante e promemoria importanti tramite i dispositivi Amazon Echo Show.

Gli operatori e i membri del team possono comunicare in modo più efficace con i residenti utilizzando le funzioni di comunicazione di Alexa, che consentono loro di effettuare chiamate vocali e video e annunci che vengono poi distribuiti su dispositivi abilitati in tutta la struttura.

I residenti di queste proprietà possono quindi ottenere una maggiore indipendenza grazie alle funzionalità della casa connessa, come il controllo dell’illuminazione, delle tapparelle o dei termostati connessi che consentono ai residenti di controllare il proprio ambiente con la sola voce.

Tutto questo, inoltre, consente anche al personale di risparmiare tempo e concentrarsi su altre attività assistenziali o sociali di cui necessitano gli anziani della RSA. Basti pensare a quante un OSS viene chiamato dagli ospiti per alzare o abbassare le serrande, per piccole comunicazioni e altri compiti che, adesso, può svolgere da solo l’anziano grazie ad Alexa.

Da sottolineare che il servizio tutela la privacy di chi lo utilizza. Infatti Amazon specifica che nessuna informazione personale viene condivisa e le registrazioni vocali non vengono salvate.

Alexa Smart Properties a Brescia

Il servizio in Italia, debutterà presso la Residenza Socioassistenziale Madre Teresa di Calcutta di Sarezzo, in provincia di Brescia. Questa RSA è da gestita da Kursana Italia, società di Dussman Italy.

"Ci siamo sempre impegnati affinché i nostri ospiti potessero vivere al meglio la propria vita – spiega Renato Santinon, Direttore del Controllo, della Pianificazione e dell’Innovazione di Dussmann Italy – La tecnologia ha giocato un ruolo fondamentale. L’utilizzo di Alexa Smart Properties consentirà agli anziani di migliorare la qualità della loro vita all’interno delle strutture di Kursana Italia".

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963