Amazon Prime Day 2020 Fonte foto: dennizn / Shutterstock.com
TECH NEWS

Quando sarà l'Amazon Prime Day 2020 

L’Amazon Prime Day 2020 si sarebbe dovuto svolgere a luglio, ma il coronavirus ha fatto slittare l’evento in tutto il mondo: ecco quando si terrà

Il giorno dell’Amazon Prime Day 2020 potrebbe essere molto vicino. Dopo il rinvio da luglio 2020 a data da destinarsi a causa della pandemia da coronavirus, l’evento che propone offerte speciali per gli utenti iscritti ad Amazon Prime potrebbe a tornare già entro la prima metàdi ottobre, forse già il 5.

A partire dal 2015, Amazon ha lanciato il Prime Day, un evento di 36 ore in cui gli iscritti al servizio hanno accesso a esclusivo a una serie di prodotti a prezzi più che scontati. Si tratta di un evento dove fare ottimi affari e che nell’edizione 2019 ha visto 175 milioni di oggetti venduti in appena due giorni, tra il 15 e 16 luglio. L’emergenza Covid-19 ha dettato lo slittamento e la data più probabile per l’Amazon Prime Day 2020 potrebbe essere proprio il prossimo 5 ottobre. Una data che non ha trova ancora conferme ufficiali, ma eviterebbe la sovrapposizione coi saldi del Black Friday, previsti per l’ultima settimana di novembre.

Amazon Prime Day 2020, quando sarà

Saltato l’appuntamento di luglio, in molti continuano a chiedersi quando arriverà l’Amazon Prime Day 2020 in Italia. In molti speravano nei primi giorni di agosto, insieme all’evento del 5 e 6 che ha riguardato però solo gli iscritti in India. Chi sperava che il Prime Day potesse arrivare a settembre, rimarrà deluso anche stavolta, perché Amazon non ha ancora fatto alcun annuncio per questo mese.

Sono ben due, invece, le ragioni che fanno scommettere sulla data del 5 ottobre. La prima riguarda le parole del CFO di Amazon, Brian Olsavsky, che ha dichiarato che l’evento si terrà nell’ultimo trimestre dell’anno, quindi tra ottobre e dicembre. La seconda riguarda una confidenza che Amazon avrebbe fatto ad alcuni clienti che operano sul marketplace, cioè di considerare come probabile finestra temporale per l’evento la prima settimana di ottobre, con il giorno 5 come “data segnaposto“, anche se non definitiva.

Dietro alla scelta di non posticipare ulteriormente il Prime Day 2020, invece, ci sarebbe l’imminente arrivo degli sconti del Black Friday, previsto per il prossimo 23 novembre. Lanciando l’evento di 36 ore di sconti esclusivi per gli iscritti di Amazon Prime dopo il 12 ottobre creerebbe una sovrapposizione svantaggiosa per le vendite.

Amazon Prime Day anticipato per iPhone 12?

Anche l’uscita della nuova serie di iPhone 12 sarebbe, secondo diversi rumors, una delle variabili da tenere in considerazione per la scelta della data per l’Amazon Prime Day 2020. La società di Seattle è un rivenditore autorizzato Apple, che è quasi pronta dopo i forti ritardi per la pandemia da Covid-19 a lanciare i suoi nuovi smartphone.

Anche se non c’è ancora conferma ufficiale, i nuovi iPhone sarebbero presentati tra la seconda e la terza settimana di ottobre. Amazon vorrebbe evitare ulteriori sovrapposizioni e quindi il 5 ottobre sarebbe la data perfetta. Non resta quindi che attendere l’annuncio ufficiale dell’Amazon Prime Day, che solitamente arriva 15 giorni prima l’evento, e che potrebbe essere davvero vicina.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963